Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

CUNEO/ Vincenzo Carboneri riconfermato presidente del Comitato intercomunale Colombero

CUNEO

Foto
Condividi FB

Si è svolta la prima riunione del Comitato Intercomunale Colombero dopo il rinnovo dei membri a seguito della scadenza del mandato quinquennale.

Sono state attribuite le seguenti cariche sociali: Carboneri Vincenzo Presidente (confermato Presidente), Avallone Mauro Vice-Presidente (precedentemente Consigliere), Parisi Bernardino “Dino” Segretario (confermato Segretario), Bottasso Sara Tesoriere (nuovo membro), Cometto Alberto Consigliere (precedentemente Consigliere), Marchisio Ezio Consigliere (precedentemente Consigliere), Siccardi Roberto Consigliere (nuovo membro)

Poiché i candidati Consiglieri erano 7 ed il numero massimo di Consiglieri previsti dallo Statuto è di 11, si è ritenuto di non procedere ad elezioni popolari in quanto non ci sarebbero stati esclusi.

Di seguito una breve presentazione del Comitato Intercomunale Colombero, delle attività svolte nel quinquennio trascorso e degli obiettivi per il futuro.

Il Comitato Intercomunale Colombero (qui di seguito “Comitato”) e stato costituito, per volontà degli abitanti, il 17 aprile 2013 a seguito della votazione popolare tenutasi dal 06 al 08 aprile 2013.

Come da Statuto, Il Comitato è apartitico, aconfessionale e senza finalità di lucro; ha per fini il benessere sociale, economico, culturale degli abitanti e dei territori compresi nelle due zone attigue denominate “Tetto Borello - Santa Margherita” in Comune di Peveragno e “Regione Colombero” in Comune di Beinette.

Obiettivo del Comitato, fin dalla sua costituzione e come da Statuto, è il miglioramento sia del nucleo abitato di riferimento, che delle condizioni di vita degli abitanti e della loro sicurezza, mediante sollecitazioni di intervento ai vari Enti Pubblici competenti ma anche agendo direttamente, in accordo con le Amministrazioni Comunali di riferimento.

In questi primi 5 anni di esistenza del Comitato abbiamo sollecitato e collaborato con gli Enti Pubblici competenti (Provincia di Cuneo, Comune di Peveragno, Comune di Beinette, Comune di Cuneo, Prefettura e Questura), grazie ai quali abbiamo potuto raggiungere i seguenti risultati:

Anno 2013 - installazione di 2 postazioni “Velobox”, per il controllo della velocità e conseguente maggior sicurezza per gli abitanti, sul tratto della Strada Provinciale 564 “del Monregalese” che attraversa il nostro nucleo abitato;

Anni 2013 e 2014 – copertura, congiuntamente con il Comitato di Roata Canale, della spesa di 2 quote dello Scuolabus della Città di Cuneo per il servizio trasporto studenti dalla nostra zona alla Scuola Primaria di Roata Canale; tali 2 quote rappresentavano la maggiorazione richiesta dal Comune di Cuneo alle famiglie degli studenti per il servizio Scuolabus extra-territoriale (Anni Scolastici 2013/4 e 2014/5);

Anno 2014 – rimozione, da parte del Comune di Beinette, dei pini nell’area verde/giochi in Regione Colombero, ormai pericolosi per età e per altezza per la vicina Strada Provinciale 564 e per gli abitanti usufruenti l’area verde/giochi e la piazza. Successivamente sono stati sostituiti, dal Comune di Beinette, con alberi di medio fusto, in prospettiva di un prossimo riallestimento congiunto dell’area giochi;

Anno 2015 - riallestimento dell’area giochi in Regione Colombero, mediante la sostituzione dei giochi preesistenti ed aumentati di una unità, il rifacimento della pavimentazione dell’area giochi con materiale antitrauma, idoneo a limitare i danni da cadute accidentali, con incremento della superficie dai precedenti circa 40 mq a 70 mq, recinzione dell’area giochi per una maggior sicurezza, posizionamento di due gazebo a copertura dei due tavoli da pic-nic e sostituzione della fontanella dell’acqua pubblica (in collaborazione con il Comune di Beinette, con contribuzione da parte degli abitanti e da parte delle Aziende e Banche del territorio);* 

Anno 2015 – realizzazione dell’Albero di Natale (struttura in metallo, di altezza circa 3,5 m, decorato con luci intermittenti) e donazione dello stesso al Comune di Beinette, col vincolo di essere utilizzato come addobbo natalizio in Regione Colombero;

Anno 2016 – riparazione, da parte del Comune di Beinette, del muro di separazione dell’area verde dalla Strada Provinciale 564 “del Monregalese” ed intervento diretto del Comitato per la sostituzione della recinzione soprastante; (Tale tale area giochi/area verde e pic-nic, pur essendo posizionata amministrativamente nel territorio del Comune di Beinette, per la particolare geografia della zona di Tetto Borello, è al servizio anche dei residenti in territorio di Peveragno. Ricordiamo inoltre che la zona di Tetto Borello, nel territorio del Comune di Peveragno, è priva di aree pubbliche, piazze e aree giochi bimbi/pic-nic.)

Anno 2018 realizzazione da parte della Regione Piemonte e della Provincia di Cuneo della rotatoria all’intersezione della Strada Provinciale 564 “del Monregalese” con Via Furia/Alta Furia e con Via Monea Oltregesso (cosiddetta “rotonda del Pilone”), al confine del territorio della Città di Cuneo con della nostra zona (Peveragno e Beinette), al fine di un rallentamento dei veicoli transitanti da Cuneo attraverso il nostro nucleo abitato e conseguente maggior sicurezza per gli abitanti; 

Anno 2018 finanziamento da parte della Regione Piemonte, all’interno della “Piano Operativo Infrastrutture FSC 2014-2020”, della quota spettante** per la realizzazione della rotatoria sulla Strada Provinciale 564 “del Monregalese” in corrispondenza dell’innesto di Via degli Artigiani in Comune di Peveragno (zona artigianale) e della futura area residenziale prevista in Comune di Beinette (Quota del 50% dell’importo dei lavori, il restante 50% suddiviso tra i Comuni di Peveragno e di Beinette).

Abbiamo ideato e realizzato le seguenti manifestazioni, per una maggiore aggregazione della popolazione e quale unica forma di finanziamento e sostentamento del Comitato Intercomunale Colombero:

Anno 2013 – “Festa per grandi e piccini”, giornata di giochi per bambini, raduno espositivo di automobili modificate ed americane e cena “giro-pasta”;

Anni 2013-2018 – ad ottobre “Castagnata & Cioccolata Calda”, manifestazione ripetuta ogni anno con successo e partecipazione sempre crescenti, così come il numero delle attività collaterali predisposte;

Anni 2014-2018 – a luglio “Cena sotto le stelle”, cena di condivisione del cibo tra i partecipanti ed Assemblea Annuale del Comitato, come da nostro Statuto.

Anno 2014 – a dicembre festeggiamenti con rinfresco per i nuovi alberi nell’area verde, dedicando ciascun albero ad un bambino nato nel nostro territorio nell’anno 2014;

Anno 2015 – a luglio inaugurazione dell’area giochi e area verde riallestite, rinfresco e successiva “Cena di Ringraziamento”, presso la Bocciofila del Villaggio Colombero;

Anno 2015 – “Mercatini di Natale.

Anno 2018 – ad ottobre “Motocastagnata”, castagnata/raduno per motociclisti, in collaborazione con il ristopub “Jocasta”.

Parallelamente, in questo quinquennio abbiamo inoltre sollecitato gli Enti Pubblici competenti in merito alle seguenti problematiche e di cui siamo ancora in attesa di riscontri:

  • carenza, ed in molte zone la totale assenza, di marciapiedi e di illuminazione pubblica. Siamo a sollecitare la realizzazione di adeguati marciapiedi, della relativa illuminazione e di attraversamenti pedonali per consentire il transito dei pedoni in sicurezza;
  • realizzazione della rotonda all’altra estremità del nucleo abitato, in corrispondenza del pericoloso incrocio della Strada Provinciale 564 con Via degli Artigiani, unico accesso alla zona Artigianale/Commerciale sita in Comune di Peveragno ed unico accesso al futuro lotto di edilizia residenziale previsto in Comune di Beinette;
  • la necessità di messa in sicurezza e la copertura del canale di irrigazione lato Comune di Beinette;
  • che la nostra zona venga considerata come un unico nucleo abitato anche se amministrativamente in due Comuni diversi e non come due distinte frazioni adiacenti alla Strada Provinciale, come finora avvenuto;
  • mancanza di pressione dell’acqua dell’acquedotto proveniente da Peveragno;
  • intervento congiunto dei Comuni di Peveragno e Beinette per il miglioramento toponomastico stradale al fine di poter rintracciare agevolmente le abitazioni tramite indirizzo, attualmente difficoltoso anche ai mezzi di soccorso a causa della diversa denominazione della Strada Provinciale lato Beinette (Via Cuneo e Regione Colombero) e lato Peveragno (Strada Statale);
  • assenza di aree pubbliche comunali dal lato del Comune di Peveragno;
  • necessità di posizionamento di una pensilina con panchina in corrispondenza della fermata dell’autobus di linea Cuneo-Mondovì (lato Comune di Peveragno), per l’attesa in sicurezza degli utenti dell’autobus;
  • necessità di posizionamento di una pensilina con panchina in corrispondenza della fermata dell’autobus di linea Mondovì-Cuneo (lato Comune di Beinette), per l’attesa in sicurezza degli utenti dell’autobus;
  • realizzazione della pista ciclabile dall’abitato di Beinette, in collegamento alla pista ciclabile esistente nel territorio della Città di Cuneo, attraverso il nostro nucleo abitato;
  • maggior frequenza dei controlli, da parte della Polizia Locale, della velocità dei veicoli transitanti sulla Strada Provinciale 564 all’interno del nucleo abitato, soprattutto il venerdì ed il sabato sera/notte, momenti in cui si riscontrano il maggior numero di veicoli che infrangono i limiti imposti e le più elevate velocità di transito, con conseguenti gravi pericoli per gli abitanti;
  • Necessità di mantenere la fermata dell’autobus di conurbazione del Comune di Cuneo.

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS