Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Vortice di freddo con neve fino a quote basse entro domenica in provincia di Cuneo

MONTAGNA

Foto
Condividi FB

Non tanto il tipico "capriccio" primaverile, quanto più un vero e proprio ritorno all'inverno è atteso per questo fine settimana in Piemonte e, in generale, su gran parte delle regioni settentrionali. Piove già in provincia di Cuneo, dove il weekend delle Palme si preannuncia tumultuoso, con possibili nevicate in collina fino a 600-800 metri di altitudine, ma anche a quote inferiori.

La ragione di questo vortice freddo (infatti anche le temperature subiranno un deciso calo) sta nell'assenza dell'alta pressione sull'area mediterranea, occupata attualmente da una vasta circolazione ciclonica, unita alla presenza di una vasta area di alta pressione fra il Regno Unito e la Scandinavia, che attiverà la discesa di masse d'aria molto fredda di origine polare verso l'Italia.

Si attende, dunque, una repentina accentuazione dell'instabilità proprio nella notte tra sabato e domenica, mentre condizioni più variabili, associate a momenti nuvolosi con alcune piogge, sono previste nella prima parte della prossima settimana. Un evento simile, che portò la neve in pianura al nord-ovest, risale all'aprile del 1991.

(La foto, che si riferisce alla giornata di domenica 14 aprile, è tratta dal sito www.ilmeteo.it)

VIDEO