Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

SALUZZO/ Tra musica e teatro il “Sogno di una notte di mezza estate” del Bodoni

SALUZZO

Foto
Condividi FB

Il nuovo spettacolo del Liceo Bodoni di Saluzzo, che quest’anno i laboratori di teatro coordinato da Luisa Donalisio, coro ed orchestra coordinati dal maestro Flavio Fraire, presentano come saggio finale è un classico del teatro, cioè il “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare, scritta intorno al 1595, è la più famosa tra le opere di argomento comico del drammaturgo. 

La trama principale si snoda attorno alle vicende amorose di Ermia e Lisandro, e di Elena e Demetrio, le cui avventure sentimentali sono complicate dall'entrata in scena di Oberon e Titania, re e regina delle fate che, servendosi di un folletto di nome Puck, creano scompiglio ai sentimenti degli amanti.

La trama secondaria narra invece le divertentissime vicende di Bottom e dei suoi colleghi artigiani, che si recano nella foresta per preparare la messa in scena della commedia di Piramo e Tisbe da presentare alle nozze di Teseo, re di Atene e Ippolita, regina della amazzoni. 

Spettacolo divertente e pieno di colpi di scena ma impegnativo nella sua messa in atto, ha coinvolto molto i ragazzi che hanno dato il massimo per entrare nello spirito della storia e dei suoi personaggi e che non vedono l’ora di condividere il loro lavoro con tutti quelli che vorranno venire al Magda Olivero martedì 14 maggio alle ore 21.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Per prenotazioni telefonare al num. 0175 43431 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13.

VIDEO