Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Pilota un drone che poi si schianta sull'autostrada a Fossano: 28enne denunciato

FOSSANO

Foto
Condividi FB

Riceviamo dalla Questura Di Cuneo e pubblichiamo: "Una pattuglia della polizia stradale della sezione di Cuneo-sottosezione di Mondovì, in servizio di vigilanza stradale sull’autostrada A6 Torino-Savona, a Fossano, sul viadotto "Generale Franco Romano", trovava un veicolo in sosta in corsia di emergenza.

Il conducente dello stesso, un ventottenne fossanese, riferiva di essersi fermato in tale luogo per cercare di recuperare il proprio drone che era precipitato sul viadotto, aggiungendo che l’incidente è accaduto poco prima a causa di una perdita di segnale del telecomando. L’uomo cercava di giustificarsi asserendo che il tutto era avvenuto mentre si trovava nei campi sottostanti il ponte per far volare il proprio veivolo.

Gli agenti recuperavano sulla carreggiata ciò che rimaneva del drone precipitato, fotografando ogni ogni pezzo rinvenuto. Il pilota veniva denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Cuneo per aver violato l’articolo 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’autorità) in relazione al mancato rispetto del regolamento Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile) che vieta espressamente il sorvolo delle autostrade quali "infrastrutture sensibili" e l’articolo 1231 r.d. nr. 327 del 30/03/1942 (codice della navigazione)".

VIDEO