Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Patti Smith ad Alba il 10 luglio: l'icona rock incantò già nella prima edizione di "Collisioni"

ALBA

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Un grande ritorno a Collisioni, per celebrare le origini del festival e guardare al futuro con speranza. Dopo l’annullamento del tour mondiale previsto a luglio 2020 a causa delle disposizioni per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, Patti Smith torna sul palco di Collisioni in piazza Medford ad Alba, in provincia di Cuneo, sabato 10 luglio, alle 21 (apertura porte ore 20), accompagnata dal figlio Jackson Smith alla chitarra, dall’amico di lunga data Tony Shanahan al basso e dal batterista Seb Rochford.

Mancava da Collisioni dal grande concerto di luglio 2012, prima edizione a Barolo, che radunò in quella serata circa 20mila persone dando inizio al festival agrirock come oggi lo conosciamo.
 
Il sindaco di Alba Carlo Bo dichiara: "Siamo orgogliosi di ospitare questo evento che è una testimonianza della voglia di ripartire non solo della nostra città, ma di un intero territorio. Il grande desiderio di tornare alla normalità si sta concretizzando in modo responsabile e questi momenti proiettano sempre di più la nostra città sul panorama internazionale ad alto livello”.

Il direttore di Collisioni Filippo Taricco: "E' un’emozione annunciare questo concerto che ci riporta agli albori di Collisioni, quando eravamo giovani, e con un pizzico di follia e incoscienza ci siamo imbarcati in un’avventura che era al di là delle nostre capacità economiche ed organizzative. Quel concerto ci rimarrà per sempre nel cuore".

I biglietti sono già disponibili sul sito www.collisioni.it e presso i rivenditori Ticketone.
 
 

VIDEO