Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Niente neve al sud delle Alpi fino a fine novembre, giornate soleggiate in Granda

MONTAGNA

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Una debole ondulazione fredda scorre oggi pomeriggio a nord delle Alpi, portando addensamenti sulle creste di confine associati a locali rinforzi di vento. Giovedì una maggior rimonta anticiclonica sul Mediterraneo occidentale manterrà ancora tempo stabile sul Piemonte, con l'arrivo di velature alte specie in serata.

Nel corso di venerdì una veloce saccatura scenderà dalla Francia verso il Tirreno, portando nuvolosità irregolare sulla nostra regione, con nuovo rinforzo della ventilazione sulle Alpi nella notte e mattina di sabato. Nel weekend la risalita di un promontorio dalla Penisola Iberica all'Europa occidentale favorirà ancora tempo stabile e soleggiato.

Una fascia di alta pressione tenderà a espandersi dalla Francia nel fine settimana e da lunedì correnti occidentali faranno nuovamente scorrere fronti nuvolosi a nord delle Alpi, con effetti limitati ai settori alpini di confine. Fino a fine novembre - si legge su Nimbus.it - non sono attese ulteriori precipitazioni al sud delle Alpi. Temperature sui 10-12 gradi sabato 26 novembre, in seguito massime sui 9-10 gradi e lieve gelo notturno.

Giovedì 24 novembre

Nuvolosità: cielo soleggiato, con passaggio di velature alte nel corso del pomeriggio.

Precipitazioni: sostanzialmente assenti.

Zero termico: in graduale rialzo fino a 2300-2400 metri a nord e 2600-2700 metri a sud nel pomeriggio; nuovo calo di 200-300 metri nella notte.

Venti: moderati localmente forti da nordovest al mattino sulle Alpi con rinforzi nelle vallate, in attenuazione e rotazione da ovest nel corso del pomeriggio; deboli o moderati da nord al mattino sull'Appennino, in rotazione da sud nel pomeriggio; deboli occidentali al mattino in pianura, più calmi variabili al pomeriggio, in nuova maggior disposizione da sud in serata.

Venerdì 24 novembre (nell'immagine)

Nuvolosità: cielo parzialmente nuvoloso, con locali schiarite sulle zone pedemontane alpine, in maggior estensione nel corso del pomeriggio; addensamenti più persistenti sulle zone appenniniche.

Precipitazioni: sostanzialmente assenti.

Zero termico: in progressivo calo fino ai 2000 metri in serata, con valori sotto i 1700 metri sulle Alpi nord-occidentali di confine.

Venti: moderati occidentali sulle Alpi, in attenuazione e rotazione da nord in serata; deboli perlopiù da sud sull'Appennino al mattino, in moderata intensificazione e rotazione da nord al pomeriggio; calmi o deboli variabili al mattino in pianura, localmente moderati da nord nella seconda parte della giornata.

Sabato 25 novembre

Nuvolosità: cielo sereno o poco nuvoloso.

Precipitazioni: assenti.

Zero termico: in calo sui 1800 metri, con rialzo da ovest in serata fino a 2200 sulle Alpi occidentali e 2000 metri altrove.

Venti: generalmente dai quadranti settentrionali a tutte le quote, moderati localmente forti sulle Alpi, moderati sull'Appennino e deboli sulle pianure con rinforzi su quelle settentrionali adiacenti alle Alpi e sul settore orientale.

(Immagine tratta dal sito di Arpa Piemonte)

VIDEO