Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Dantedì, il viaggio con il Sommo Poeta giunge al Filatoio di Caraglio con la mostra dedicata

CUNEO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Nella Giornata nazionale dedicata a Dante istituita dal Consiglio dei ministri nel 2020, giunge a conclusione il progetto "In viaggio con Dante" promosso dal Rotary Club Cuneo in collaborazione con il gruppo rotariano Monviso. Lanciato lo scorso anno con incontri anche a livello nazionale, il progetto è proseguito nell’autunno con un convegno di altissimo livello che ha visto la partecipazione di studiosi venuti anche dalle università francesi oltre a critici e docenti universitari italiani. Dopo la bella accoglienza dello scorso novembre nel prestigioso castello di Lagnasco, Dante terminerà temporaneamente il suo viaggio nelle dimora storica del Filatoio rosso di Caraglio.

La manifestazione infatti prevede, oltre alla animazione culturale a cura di Piero Leonardi accompagnato dal critico letterario e saggista, Michele Tortorici, anche una significativa mostra a cura di Ivana Mulatero, sempre sul tema del viaggio dantesco. La mostra è il risultato della fruttuosa collaborazione con la Fondazione Peano di Cuneo che esporrà i carnets de voyage dedicati a Dante e gli Istituti d’arte della regione, il liceo artistico Buniva di Pinerolo, dove opera attivamente la docente Ornella Bruera e il Primo Liceo artistico di Torino dove anima il progetto il professore Antonio Mascia. Gli studenti hanno infatti interpretato con personali elaborazioni artistiche le suggestioni del testo dantesco realizzandole in formato cartolina.

Anche l’animazione culturale è incentrata sul tema del viaggio presente all’interno della Commedia invitando tutti i partecipanti a seguire virtualmente le orme del poeta. Al termine un apericena, all’interno del Filatoio, concluderà la serata. Per informazioni contattare la segreteria del Rotary Club Cuneo al numero telefonico 3893109876 oppure inviare mail a info@rotarycuneo.it

La mostra resterà aperta anche sabato 26 marzo dalle ore 14.30 alle ore 18.30 e domenica 27 marzo dalle ore 10.00 alle ore 18.30.

VIDEO