Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

MONDOVI'/ Il Lions Club dona nuove divise al gruppo di volontari di Protezione civile Ana

MONDOVì

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Per il Lions Club Mondovì Monregalese una serata dedicata al Service, essere a servizio della comunità, con la consegna di nuove divise che sono state donate al gruppo di Protezione civile dell’Ana di Mondovì, in presenza del presidente dell’Associazione Nazionale Alpini, Sezione di Mondovì, Armando Camperi, e del past presidente Ana, e socio Lions, Gianpiero Gazzano.

Il presidente Lions Sergio Zavattero ha evidenziato: "La donazione di queste divise vuole essere un riconoscimento ai volontari per i servizi che essi svolgono a supporto della popolazione monregalese, da parte di una associazione come i Lions con la quale si condividono valori come quello di essere al servizio del prossimo". Il presidente Camperi ha ringraziato il Club e ha sottolineato che è pienamente condiviso il motto Lions “Noi Serviamo” in quanto è un po' come quello degli Alpini che hanno come principio fondamentare ricordare chi ha combattuto e oggi aiutare gli altri che hanno necessità.

Nella serata è intervenuto il professor Roberto Rossetti, che è in collaborazione con l'Ana per una pubblicazione inerente la ritirata dalla Russia, approfondendo la tematica della guerra tra Russia e Ucraina ed ha evidenziato che "questa guerra rappresenta uno snodo importante tra il tradizionale conflitto militare che la Russia sta conducendo nei confronti dell'Ucraina e la nuova guerra economica con la quale, invece, l'Europa sta rispondendo alla Russia stessa. Dunque, l'attuale conflitto si pone come congiunzione tra forme vecchie e nuove di guerra, cioè militare ed economica, e sarà proprio su quest'ultimo piano che si sfideranno, nel prossimo futuro, le potenze più importanti".

 

 

VIDEO