Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Massima cautela, messaggio alla vigilia delle riaperture di bar e ristoranti in provincia di Cuneo

CUNEO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - E' stata una settimana cruciale per la ripresa dell'economia italiana. In tutto il Paese come in provincia di Cuneo, lunedì hanno riaperto tutte le attività al dettaglio, mercoledì i mercati, mentre per bar e ristoranti la data è quella di sabato 23 maggio.

Una data posticipata di qualche giorno rispetto a quella nazionale per contemperare le esigenze di cautela con quella di consentire alle attività di ristorazione l’adeguamento alle linee guida definite insieme al governo per la riapertura in sicurezza (leggi QUI il protocollo con le linee guida).

Mantenendo tutte le cautele sarà possibile prendere un caffè al bar, andare a mangiare una pizza o cenare al ristorante. Continueranno ad essere vietati gli assembramenti e l'utilizzo della mascherina sarà d'obbligo tutte le volte che non si starà seduti al tavolo.

"Il rischio movida c'è", ha detto il presidente della Regione, Alberto Cirio, in conferenza stampa insieme alla sindaca e al prefetto di Torino per fare il punto sulle misure di contenimento. E' richiesta massima cautela. I controlli sul rispetto delle regole verranno comunque garantiti dalle forze dell'ordine.

 

VIDEO