Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Le mostre "Dialogo" e "Ultimi ghiacci" e la ciaspolata notturna in musica sulle Marittime

MONTAGNA

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Le opere di cinque grandi maestri della provincia di Cuneo sono i protagonisti della mostra “Dialogo”, che si potrà visitare sino al 15 marzo al Complesso Museale Cav. Giuseppe Avena di Chiusa di Pesio. L'esposizione inaugurata lo scorso presenta i lavori di Walter Accigliaro, Corrado Ambrogio (che aveva selezionato tutte le opere presenti in mostra prima del suo decesso avvenuto il 15 dicembre 2020 per Covid), Silvio Rosso, Cristina Saimandi e Anna Valla.

Il dialogo che intercorre tra questi cinque maestri è legato alla loro ricerca sempre ragionata, al prevalere del predominio formale, sia nei lavori aniconici che figurativi, e al loro grande amore per la terra. Inoltre, molto interessante è il dialogo che si instaura fra le ceramiche storiche del museo e la contemporaneità dei piatti in ceramica degli artisti cuneesi. Per informazioni: 0171734990 | valle.pesio@gmail.com.

--------------------------------

Ogni sabato è aperta Ultimi Ghiacci: cambiamenti climatici nelle Alpi del Mediterraneo, la mostra permanente allestita ad Entracque (Centro Enel Green Power, strada provinciale per San Giacomo) dai partner del progetto Alcotra CClimaTT per portare un contributo alla divulgazione dei cambiamenti climatici in corso con approfondimenti sulla situazione locale. L'esposizione, progettata dalla Società Arnica e della Società Meteorologica Italiana, con la collaborazione del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, si compone di pannelli grafici, immagini storiche e recenti, filmati ed effetti audio che coinvolgono i visitatori in un viaggio immersivo. L'obiettivo è puntato soprattutto sul tratto più meridionale dell’arco alpino, a cavallo fra il Mar Mediterraneo e la Pianura Padana, cercando di far emergere le caratteristiche del clima di queste montagne e che cosa sta cambiando, con un occhio sempre attento a come certi fenomeni si sviluppano a livello globale. Gli allestimenti hanno un taglio divulgativo, ma rigoroso a livello scientifico, che si basa su un'approfondita ricerca che ha visto la raccolta e l'elaborazione dei dati climatici del territorio, il recupero di cronache meteorologiche storiche da fondi archivistici, redazioni giornalistiche e biblioteche.

Orari
Apertura: sabato 10.30 - 13 e 15.30 alle 17.
Apertura: su prenotazione per i gruppi: tel.: 0171 1740052 - info@areeprotettealpimarittime.it
Ingresso libero.

Informazioni: tel. 0171 976800; info@areeprotettealpimarittime.it
Prenotazioni: tel. 0171 1740052; info@montagnedelmare.it

--------------------------------

Il Centro Uomini e Lupi in questo periodo è aperto soltanto la domenica; a febbraio sono in programma aperture straordinarie nelle vacanze di Carnevale. Clicca qui per vedere giorni e orari di visitaNella sezione faunistica (località Casermette di Entracque) è possibile prenotare la visita guidata Attenti al Lupo! per approfondire la conoscenza del predatore ed avere l'opportunità di entrare in un'area del centro normalmente chiusa al pubblico.

-------------------------------- 

La "Notturna musicale" è una camminata sotto le stelle con la guida parco Luisa Sorrentino, la musicista Silvia Mattiauda e poi, per finire in bellezza, cena alla Locanda del Sorriso.

Date:
- 22 gennaio
- 12 febbraio
- 26 febbraio
- 19 marzo

Ritrovo: Trinità di Entracque, Locanda del Sorriso
Orario: ore 18.30
Costo escursione: 12 euro
Costo cena: 18 euro (bevande escluse)
Iscrizione: obbligatoria entro il giorno prima dell'escursione al 0171 978388 o 347 9399046.

(Nella foto: Trinità di Entracque di L. Martinelli)

VIDEO