Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

La quarta stagione di Fenoglio ad Alba tra spettacoli teatrali e scultura

ALBA

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Il titolo dell’ultimo capitolo delle Celebrazioni del Centenario di Beppe Fenoglio si intitola “Una questione privata” e racchiude gli appuntamenti che avverranno fino al primo marzo 2023.
 
La quarta stagione, che ha debuttato con l’inizio del nuovo anno, entra nel vivo sabato 21 gennaio alle 21 al teatro Sociale G.Busca di Alba con lo spettacolo teatrale “Serenate a Bretton Oaks” della compagnia albese Coincidenze APS.

La pièce, lavoro di un giovane Beppe Fenoglio, traspone sulla scena il doppio dramma d’amore che tocca due coppie che, in tempi e modi diversi, non hanno avuto la forza di percorrere la strada dei sentimenti: quello della giovane Cathy, combattuta tra due amanti diversi, come vent’anni prima era accaduto a sua madre Amy.

Si tratta di un Fenoglio diverso da quello più noto, immerso nelle dimensioni della letteratura inglese di fine Ottocento che tanto amava e di cui è stato qui degno discepolo.

Un testo in cui emerge una visione delle istituzioni sociali che controllano e limitano la libertà degli individui e la tematica della difficoltà, per i poeti, del vivere il proprio tempo, qualsiasi esso sia. Come sempre avviene per gli spettacoli organizzati per il centenario Beppe Fenoglio 22 l’ingresso è gratuito previa prenotazione sul sito www.beppefenoglio22.it.

Dal 21 gennaio al 1° marzo durante gli spettacoli teatrali e il giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00 nel foyer del Teatro Sociale sarà ospitata la mostra collettiva “La scultura racconta Fenoglio” realizzata dai ragazzi del Liceo Artistico Pinot Gallizio di Alba dell’anno scolastico 2020-21. Il progetto didattico condotto dalla professoressa Marina Pepino e in collaborazione con la Fondazione Ferrero ha portato i giovani artisti a confrontarsi con i racconti di Beppe Fenoglio dando vita ad opere ad essi dedicate.

Prosegue inoltre ogni domenica l’appuntamento gratuito mattutino con “Tra le righe di Fenoglio”, un piacevole percorso e visita guidata di 11 tappe in città, nel centro storico di Alba. Si parte alle 10.30 da Piazza Rossetti 2, sede del Centro Studi e luogo ideale per iniziare il racconto della vita di Beppe Fenoglio, che si snoda tra vita privata e civile, dall’amato Liceo classico “G. Govone” al Palazzo Comunale e agli altri luoghi descritti e vissuti dallo scrittore.
 
Resta allestita per tutta la durata del centenario fenogliano, in collaborazione con il Comune di Alba, l’installazione "Piazza Rossetti 1", una struttura - pensata e realizzata dall’architetto Danilo Manassero con le fotografie di Antonio Buccolo - che svela attraverso un gioco poligonale gli interni di quella che un secolo fa era Casa Fenoglio. Anche questa iniziativa rientra nel progetto Atlas Fenoglio. Un’identità letteraria per un nuovo secolo, realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando «In luce. Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori» della Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura.
 
Il calendario degli appuntamenti, in continuo divenire fino al primo marzo 2023, è come sempre aggiornato sul  sito del Centenario Fenogliano www.beppefenoglio22.it

 

VIDEO