Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

La chiesa ritrovata ad Alba: con un gioco e la raccolta fondi San Giuseppe può tornare a vivere

ALBA

  • Foto
  • Foto
Condividi FB

Il "Gioco della Città" è un'attività ludico-didattica innovativa che trasforma la chiesa di San Giuseppe e l'intero centro storico di Alba, in provincia di Cuneo, in un grande gioco per famiglie.

La chiesa di San Giuseppe non è più sede di culto, ma del centro culturale che l’ha salvata: negli anni Ottanta e Novanta, infatti, la chiesa era stata abbandonata. Ora è sede di diverse iniziative, concerti e mostre, ma ha bisogno di nuova vita che le permetta di aprire le sue porte ogni giorno per consentire a tutti di ammirare i suoi tesori.

Dal 10 febbraio e fino al 20 marzo è attiva la campagna di crowdfunding (raccolta di fondi on line, clicca QUI) “Il gioco della Città e la chiesa ritrovata” sulla piattaforma Eppela. Il progetto infatti è stato selezionato dalla fondazione Cassa di Risparmio di Torino con il bando +Risorse.

La sfida è questa: raggiungere almeno 30 sottoscrittori e la metà della somma necessaria. Si può contribuire con una donazione pura (senza alcuna ricompensa) oppure scegliere di dare il proprio contributo a fronte di una ricompensa, tra cui buoni omaggio per partecipare al Gioco della Città e libri sui tesori del territorio di Alba, Langhe e Roero.

Divertendosi e sfidandosi al Gioco della Città si renderà la chiesa e il centro culturale un luogo accogliente per le giovani famiglie e i bimbi, contribuendo al mantenimento e all'apertura al pubblico di questo scrigno di cultura.

(Foto tratta dal sito dell'associazione Ambiente & Cultura)

VIDEO