Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Green pass, le aziende hanno bisogno di soluzioni: se ne parla giovedì con Confindustria Cuneo

CUNEO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Nella lotta al Covid-19 è in gioco il bene comune ed è interesse di tutti che si faccia ciò che è necessario per affrontare e risolvere un’emergenza sanitaria che ha stravolto il nostro modo di vivere e di lavorare. Per fare luce su una situazione quanto delicata quanto complessa, Confindustria Cuneo organizza per giovedì 16 settembre, alle 10,30, il webinar dal titolo “Green pass e vaccini - Il punto per le aziende”.

Lo scopo è mettere a fuoco, con contributi autorevoli, un tema che la ribalta mediatica quotidiana non contribuisce a rendere chiaro in ciascuno dei suoi aspetti, per le molte sfaccettature in cui è articolato. Vale in particolare per le questioni del green pass e dell’obbligo vaccinale in azienda, con informazioni a volte discordanti. Il tema è di sicuro interesse per le imprese e l’obiettivo fondamentale del webinar è contribuire a fare chiarezza, definendo qual è l’attuale contesto, anche e soprattutto normativo, in cui devono operare gli imprenditori.

Dopo l’introduzione di Giuliana Cirio, direttore di Confindustria Cuneo, relazionerà Fabio Pontrandolfi, dirigente dell’Area lavoro, welfare e capitale umano e responsabile Salute e sicurezza sul lavoro di Confindustria nazionale. Sarà lui a tracciare il quadro della situazione, a parlare dei provvedimenti in vista da parte del Governo e a illustrare la posizione di Confindustria riguardo al green pass e alle vaccinazioni, con le relative azioni attuate fino a oggi. Sarà poi la volta di Luigi Genesio Icardi, assessore regionale alla sanità del Piemonte, il quale tra l’altro aggiornerà su quanto la Regione ha fatto e sta facendo riguardo al veloce avanzamento della campagna vaccinale, a cui hanno collaborato, per quanto riguarda il mondo del lavoro, anche Confindustria Cuneo e le imprese a essa associate. Prenderanno la parola Mauro Gola, presidente di Confindustria Cuneo, e Marco Costamagna, presidente della Sezione meccanica dell’associazione datoriale provinciale. A coordinare gli interventi previsti durante il seminario online sarà Andrea Corniolo, responsabile dell’Ufficio sicurezza e ambiente di Confindustria Cuneo.

La necessità di non "regalare tempo" al virus è stata più volte sottolineata dal presidente Gola così come, a livello regionale e nazionale, hanno fatto i rispettivi vertici di Confindustria. Mentre la questione dell’obbligo vaccinale attende di essere risolta in ambito politico, l’introduzione del green pass obbligatorio nei posti di lavoro, e non solo nelle mense aziendali come è stato deciso ad agosto, è ritenuta un passaggio necessario e sembra che su questa determinazione convergano tanto gli imprenditori quanto i sindacati, mentre da parte governativa è stato sottolineato come si tratti di una scelta che, nei mesi a venire, contribuirà a non dover più chiudere le aziende e il Paese.

Resta aperta la non secondaria questione del costo dei tamponi per i lavoratori che al momento non intendono vaccinarsi: da parte di Confindustria non è un onere che sia pensabile di aggiungere a quelli, assai consistenti, affrontati dalle aziende per la messa in sicurezza dei propri ambienti; i sindacati affermano che non si possono costringere i dipendenti a farsene carico; d’altra parte una parte dell’opinione pubblica è contraria al fatto che la collettività assuma su di sé la responsabilità economica di opzioni individuali. Sarà, questo, uno degli argomenti discussi durante il webinar di giovedì 16 settembre.

Nelle imprese cuneesi l’attenzione alle persone è sempre stata massima ed è quindi doveroso alzare il livello di guardia, quando ci possono essere ulteriori rischi per la salute dei collaboratori. Le misure di protezione adottate finora hanno portato importantissimi risultati. Le fabbriche, infatti, sono stati luoghi sicuri fin dall’inizio della pandemia, grazie al grande lavoro fatto insieme ai sindacati e a tutti i lavoratori.

Una cosa comunque è certa: le aziende hanno bisogno di soluzioni che ne semplifichino l’operare. Essere ben al corrente riguardo alle norme in vigore è un passo importante in tal senso, e questa è la finalità principale del webinar, gratuito per le imprese associate a Confindustria Cuneo, per la cui iscrizione occorre compilare il format reperibile all’indirizzo web confindustriacuneo.it/calendario.

 

 

VIDEO