Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Giovedì sera a Bra "Le ricette del dialogo" per fare il giro del mondo in un solo piatto

BRA

Foto
Condividi FB

Il progetto "Le ricette del dialogo", promosso da Lvia, Regione Piemonte, Città di Torino, Slow Food International, Cooperativa sociale Colibrì, Associazione Renken, Associazione Panafricando e Associazione Asbarl e realizzato grazie al contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, si avvia alla conclusione per quanto riguarda le attività che hanno coinvolto nella provincia di Cuneo cinque Istituti Alberghieri.

Giovedì 6 giugno sarà la volta di Bra dove, insieme all’istituto professionale "Velso-Mucci", studenti e docenti offriranno un vero e proprio assaggio del progetto durante l’evento "Aperitivo del Dialogo". Dalle 19 il progetto "Le ricette del dialogo" sarà in via Cavour 12 per offrire, in collaborazione con gli studenti del “Velso-Mucci”, un buffet con piatti salati e dolci per fare il giro del mondo in un solo piatto. Alcune preparazioni saranno realizzate con ingredienti equosolidali, a ricordare l’impegno del progetto per sensibilizzare i futuri chef ad una ristorazione sostenibile per l’ambiente e per chi produce, attraverso l’esperienza del commercio equosolidale portata nelle scuole alberghiere dalla cooperativa sociale Colibrì.

Il progetto "Le ricette del dialogo", infatti, ha proposto a cinque scuole alberghiere della provincia di Cuneo un percorso fatto di incontri e laboratori gastronomici utilizzando il cibo come strumento di intercultura. L’iniziativa ha offerto agli studenti un viaggio attraverso le cucine di diversi Paesi, accompagnati dalle storie di mediatrici che hanno saputo fare da ponte tra l’Italia e le loro origini, approfondendo le ragioni delle migrazioni e le condizioni per una vera interazione rispettosa di ciascuna identità culturale.

VIDEO