Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Giornata nazionale degli alberi: Savigliano celebra i suoi "giganti verdi"

SAVIGLIANO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Lunedì 21 novembre anche Savigliano renderà omaggio ai suoi "giganti verdi", prendendo parte alla Giornata nazionale degli Alberi, ricorrenza italiana istituita per valorizzare il patrimonio ambientale del nostro Paese e sottolineare il ruolo fondamentale delle piante nella qualità dell'aria e della vita in generale.

Il Comune ed il Centro di Turismo Escursionistico di Savigliano organizzano "Alberi di città", una passeggiata alla scoperta degli alberi monumentali del centro storico. L'iniziativa, gratuita e aperta a tutti, prenderà inizio alle 17 da piazza Nizza 11 (davanti al Centro culturale saviglianese) per terminare intorno alle 18.15.

Guidati da un accompagnatore naturalistico, i partecipanti andranno alla scoperta dei cinque alberi monumentali che fanno parte dell'elenco della Regione Piemonte, tutti intorno ai 200 anni d'età. Si partirà dai due grandi platani di piazza Nizza, per poi andare a conoscere la storia del grande esemplare di ginkgo biloba all'interno del cortile dell'ospedale vecchio. L'attenzione si concentrerà anche su due dei sei tassiche sorgono davanti alle camere mortuarie, parte dell'elenco regionale.

«Di questi cinque "colossi" racconteremo storia, caratteristiche e curiosità – spiegano dal Centro di Turismo Escursionistico di Savigliano –. Per esempio, il fatto che il ginkgo, simbolo di vita, sia stato piantato dentro l'ospedale, mentre i tassi (alberi velenosi) siano stati posti nei pressi delle camere mortuarie».

«Savigliano – evidenziano dal Municipio – è una città molto verde, e che del proprio verde ha sempre fatto un motivo di orgoglio. Basti pensare al parco Graneris, uno spazio che non molte città possono vantare. Celebrare simbolicamente gli alberi è doveroso, così come è doveroso impegnarsi a tutelarli e a far sì che siano sempre di più».

 

VIDEO