Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Rotary Savigliano e Ascom sul turismo post Covid: "Fiducia nella bellezza del territorio"

FOSSANO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Si è tenuto un seminario formativo dal titolo "Il turismo post Covid – Dalla crisi alle opportunità. Gli scenari della provincia di Cuneo". Questo momento di formazione è nato dalla collaborazione tra Rotary Club Savigliano e Ascom Fossano, ed è stato l’incontro conclusivo di un programma di aiuto alla ripartenza per le aziende del territorio.

L’evento, che ha visto la partecipazione di numerose imprese del settore HO.RE.CA, è stato caratterizzato dagli interventi del presidente Atl del Cuneese Mauro Bernardi e del presidente Ente Turismo Langhe Monferrato Roero Luigi Barbero, sono stati molto seguiti. Entrambi hanno saputo raccontare le ricchezze di un territorio unico al mondo, denso di unicità come quelle del settore enogastronomico e dell’offerta outdoor.

Entrambi gli intervenuti hanno accolto le attività promosse durante la serata dal terzo relatore, ossia il Consorzio Terre Reali del Piemonte, rappresentato dal suo Presidente Giancarlo Fruttero, che ha proposto diverse attività, sia di livello culturale che di livello gastronomico per cercare il rilancio del turismo nei nostri territori e su tutta la pianura piemontese. Un intervento di ampio respiro, che ha fatto comprendere come l’entusiasmo e la voglia di fare di questa istituzione possa essere strumento di ripartenza per le aziende dell’indotto turistico della nostra realtà.

Il presidente del Consorzio Terre Reali del Piemonte, Giancarlo Fruttero, che ha partecipato all’evento anche in veste di "padrone di casa" come presidente di Ascom Fossano, si dice soddisfatto dei risultati ottenuti, ed è particolarmente fiero di ciò che si sta studiando per il futuro. "Crediamo molto nel nostro territorio, e vogliamo essere un punto di riferimento per quelle realtà che credono nella bontà del nostro progetto - ha dichiarato -. Noi cuneesi siamo abituati a lavorare a testa bassa, a non elogiarci per il lavoro che stiamo facendo, ma penso sia il momento di fare un passo in più, di far conoscere i nostri meravigliosi territori e dare alle nostre realtà imprenditoriali la giusta visibilità, in quanto sono una vera e propria eccellenza, direi invidiabile in tutto il mondo".

Nel suo intervento il presidente del Rotary Club Savigliano Giovanni Battista Testa, nel ringraziare l’Ascom di Fossano per aver collaborato alla realizzazione del progetto, ha sottolineato il fatto che il Club ha lanciato questa iniziativa un anno fa, nel pieno periodo del primo lockdown, intuendo che la crisi sarebbe stata lunga e dura da sopportare, soprattutto per le aziende del settore turistico e del canale Ho.Re.Ca. Occorreva dare un sostegno immediato alle aziende del commercio, in particolare quelle che erano state obbligate a chiudere le attività.

Questa collaborazione con l’Ascom di Fossano ha dato buoni frutti, diventando strumento di ripartenza per diverse attività del nostro territorio. Ora, alla luce di quando evidenziato dai relatori Mauro Bernardi e Luigi Barbero, la situazione lascia ben sperare e la ripartenza dovrebbe essere imminente. Sono infatti tantissime le iniziative intraprese dagli Enti del Turismo volte a far ripartire i flussi turistici del pre Covid.

VIDEO