Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

BUSCA/ Grazie a "Ri-Abili" fisioterapista e psicologa direttamente a casa degli anziani

SALUZZO

Foto
Condividi FB

L’associazione Volontari dell’Annunziata di Busca (Cuneo) propone il progetto "Ri-Abili – fisioterapia e supporto psicologico a domicilio".

"Con questo progetto - spiegano - vorremmo offrire agli anziani o persone con disagio sociale, la possibilità di re-inserimento nella vita sociale, attraverso una riabilitazione psico-fisica. Abbiamo constatato che a seguito di un lutto, di una caduta o semplicemente dopo una malattia debilitante, alcune persone non riprendono le attività con la nostra associazione o nella vita di tutti i giorni e rimangono in casa peggiorando ancora di più la loro condizione".

Il fisioterapista farà una prima valutazione antropometrica e cognitivo-motoria della persona, dopo la quale si definirà l’obiettivo da raggiungere. Sarà accompagnato da un volontario che può diventare un punto di riferimento per le persone contattate informandolo anche sulle nostre iniziative. Se la situazione familiare o della persona lo richiede, ci sarà l’inserimento di una psicologa esperta nelle psicopatologie dell’anziano che collabora attualmente con il caffè Alzheimer.

Il progetto avrà una durata stimata di 3 mesi con incontri fisioterapici settimanali, è possibile, qualora le possibilità economiche lo permettano, un contributo volontario di 15 euro mensili (solo perché abbiamo rilevato che i servizi gratuiti vengono valutati di meno).

In una prima fase, gli interessati potranno telefonare al 331 2733347 (Ivana) e 3384053071 (Lilly) saranno quindi ricontattati per fissare il primo appuntamento.

La realizzazione del progetto è stata possibile grazie all’intervento, attraverso il bando di progettazione sociale, del Csv società solidale, del Comune di Busca e dell’utilizzo dell’avanzo 2018 dell’associazione.

VIDEO