Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Ecoturismo in Marittime dona tute, calzari e altro per il 118 "Cuneo 3" Borgo-Dronero

MONTAGNA

Foto
Condividi FB

Ecoturismo in Marittime si è mobilitata per contribuire a risolvere la carenza di dispositivi di protezione (Dpi) manifestata dagli operatori sanitari del 118 della sede "Cuneo 3" Borgo San Dalmazzo – Dronero.

Alla loro richiesta va data una risposta in tempi rapidissimi, per questo l’associazione di imprenditori turistici che opera nelle valli Gesso e Vermenagna ha già provveduto a ordinare: 10.000 calzari di nylon, 100 tute in Tyvek, 25 rotoloni di carta assorbente, 30 litri di candeggina, nastro adesivo di carta. Per procurare l’approvvigionamento, fornito a prezzo di costo, si è attivato il colorificio Pepino di Borgo San Dalmazzo.

Per finanziare l’operazione che si svolge sotto l’egida dell’Ente di gestione delle Aree Protette Alpi Marittime e la collaborazione dei comuni di Entracque e Valdieri, Ecoturismo in Marittime ha iniziato una raccolta di fondi l’acquisto dei DPI o per far fronte agilmente e tempestivamente ad altre eventuali esigenze manifestate dai sanitari di zona. L’Iban per i versamenti è Associazione Ecoturismo in Marittime IT91H0311146010000000026915, Causale COVID-19.

 

VIDEO