Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

CUNEO/ Venerdì alle 18 la diretta Facebook sulla lotta allo spreco e il recupero alimentare

CUNEO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Venerdì 18 settembre alle ore 18 Società Solidale organizza una diretta facebook sulla Lotta allo spreco e il recupero alimentare. Sarà possibile seguire la diretta sulla pagina Csv Società Solidale  

Modera: Mario Figoni, Presidente CSV Società Solidale. Intervengono: Daniela Coio, Emporio  Alba - Paolo Genta, Associazione Pane al pane Cuneo - Franco Magliano, Emporio Savigliano - Stefano Mana, Emporio Fossano - Spirito Gallo, Emporio Saluzzo - Claudia Alessandri, Emporio  Bra - Mario Berruti, Emporio Mondovì - Maurizio Bergia, Comunità Papa Giovanni XXIII.

Anche in provincia di Cuneo si assiste ad un aumento delle disuguaglianze sociali e della povertà, con il relativo insorgere di nuovi modelli di marginalità sociale ed economica, anche se con differenze quantitative e qualitative.

Purtroppo oggi, accanto alle tradizionali forme di emarginazione, affiorano nuove condizioni di povertà che vedono coinvolte sempre più famiglie costrette a vivere in solitudine il loro disagio. 

Per far fronte alle nuove emergenze sociali in modo più strutturato e controllato tre anni fa sono nati gli empori solidali in provincia di Cuneo. I numeri dicono molto: l’Emporio di

Alba raggiunge oltre 300 famiglie e n. 1200 persone in temporanea difficoltà economica; l’Emporio di Saluzzo serve 130 famiglie composte da 350 persone; gli Empori di Fossano e Bra seguono più di 300 famiglie ciascuno; la rete Caritas di Mondovì distribuisce, attraverso i Centri d’Ascolto parrocchiali, cibo a 250 famiglie, mentre la mensa prepara 8.400 pasti all’anno.

Sul territorio di Cuneo si raggiungono ca. 700 persone indigenti tramite il sistema Caritas e le altre realtà organizzate del settore. In totale possiamo stimare realisticamente di servire circa 6.200 migliaia di utenti in difficoltà economica ed a rischio impoverimento.  

Oggi le realtà organizzate operative nel settore hanno iniziato a uscire dai confini urbani e gli omonimi “negozi” in provincia di Cuneo hanno unito le forze immaginandosi non più come separati ma come uniti da un unico obiettivo riconfermando la collaborazione storica con il Banco Alimentare e adottando il modello operativo dell’Associazione Pane al Pane.

Nel corso della diretta ci si confronterà su questi numeri e  si cercherà di tracciare le linee di future collaborazioni.

VIDEO