Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Cuneo-Torino, pendolari in attesa dei rimborsi per i tanti ritardi sulla linea

CUNEO

Foto
Condividi FB

Nuovo bilancio del Gruppo Pendolari Cuneo-Torino della situazione dei treni sulla tratta provinciale. "Considerando i 44 treni monitorati - spiegano - la somma dei ritardi a gennaio è stata di 1452 minuti su 153 eventi".

Nello specifico, il report parla di una cancellazione e 3 limitazioni di percorso, in linea con quanto registrato nello stesso mese del 2019 (1479 minuti di ritardo su 176 eventi di cui 1 cancellazione e 7 limitazioni di percorso).

Il treno che ha subito più ritardo è stato il Regionale veloce 10215 da Torino Porta Nuova a Cuneo con 115 minuti su 11 eventi, a seguire il Regionale veloce 10123 da Torino Porta Nuova a Savona con 107 minuti su 12 eventi.

I Pendolari inoltre riferiscono che "le biglietterie, a quanto sembra, non hanno ancora ricevuto alcuna disposizione per il rimborso del bonus pendolari, e non vi è alcuna traccia di moduli o disposizioni" sui siti di riferimento.

Il Comitato ha richiesto un incontro in Comune a Cuneo per discutere i vari punti presentati più volte e oggetto di interpellanza in sede di Consiglio comunale in data 16 dicembre 2019. "Non abbiamo avuto ancora alcuna risposta in merito", concludono.

(Foto scattata alla stazione di Cuneo dopo una giornata di disagi e ritardi sulle tratte provinciali)

VIDEO