Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

CEVA/ L'Ana spiega ai giovani come entrare nella "flotta" dei piloti di Protezione civile

MONDOVì

Foto
Condividi FB

 

SERGIO RIZZO - Interessante serata quella che si è tenuta presso l’Aula Magna dell’istituto Cfpcemon (ex Inapli), con le associazioni Ana Ceva e Ana Mondovì. La serata ha visto la presenza di due giovani, uno di Ceva e uno di Mondovì: Luisa Gula e Pietro Saffirio, che hanno preso parte ai corsi pilota estivi in provincia di Brescia e in Valle d’Aosta, inviati rispettivamente dalle sezioni Ana di Ceva e di Mondovì.

Ad aprire la serata è stato il presidente della sezione Ana di Ceva, Franco Pistone, che ha brevemente delineato le linee guida di questi corsi dedicati ai giovani, spiegando le modalità per potervi accedere e chiedendo se nelle rispettive zone vi siano ragazzi o ragazze interessati a farne parte. "Importante – ha spiegato il presidente Pistone – è riuscire a coinvolgere i giovani e inserirli nelle rispettive zone di Protezione civile. Al momento in Italia siamo circa 300mila associati, ma è opportuno riuscire ad avere sempre nuovi iscritti per essere autosufficienti nel caso di necessità".

Sergio Rizzo

(Nella foto: Luisa Gula e Pietro Saffirio con il presidente Franco Pistone)

VIDEO