Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Steve McCurry, mostra a Caraglio aperta nella Giornata contro la violenza sulle donne

CUNEO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - La Fondazione Artea, in accordo con la Fondazione Filatoio Rosso e Civita Mostre e Musei, nell'ambito della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, estende l’orario di visita della mostra Steve McCurry. Texture di venerdì 25 novembre, dalle 10 alle 19. Il ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto interamente all’Associazione MAI+SOLE che da 15 anni opera sul territorio per aiutare donne e bambini vittime di violenza.

“Il Filatoio, con il suo passato di fabbrica della seta, ha ospitato nei secoli centinaia di donne operaie che, per necessità, accettavano e sostenevano condizioni di lavoro molto dure – spiega Davide De Luca, direttore della Fondazione Artea –. Dalla struttura stessa a fortino, con mura e torri di controllo, ben si evince il tipo di rapporto e il clima che vigevano all’interno delle manifatture e la loro organizzazione umana e lavorativa. La storia dell’ex setificio di Caraglio parla di donne così come la mostra ‘Steve McCurry. Texture’ che oggi vive nelle sue sale”. 

L’associazione MAI+SOLE in breve: 3 telefoni attivi 24 ore su 24; una casa di accoglienza per permettere alla donna di riflettere in un luogo protetto e tranquillo; parte della “Rete Antiviolenza Nazionale” che risponde al numero gratuito e poliglotta 1522 e smista le chiamate ai centri antiviolenza operativi; parte della “Rete Antiviolenza di Cuneo”; convenzionato con l’ASLCN1 e ASL CN2. I gruppi sul territorio sono 8 e operano a Savigliano, Cuneo, Saluzzo, Bra, Alba, Racconigi, Santo Stefano Belbo, Genola. Dal punto di vista direttamente operativo, l’attività dell’Associazione ha sostenuto una copertura d’ascolto telefonico di 8.760 ore all'anno, grazie all’impegno di 30 volontarie. Info: www.maipiusole.it.

Biglietti su ticket.it o presso la biglietteria del Filatoio (Corso Matteotti 43, Caraglio - CN). Per informazioni visitare il sito fondazioneartea.org

VIDEO