Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

"Capitiamo a fagiolo", un progetto per l'ambiente che unisce studenti di Cuneo e Lucca

CUNEO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Anche una squadra del Liceo Scientifico "Peano-Pellico" di Cuneo al primo posto in Italia della sfida digitale Germo Plasma, insieme agli studenti di quarta GA dell’Istituto Tecnico Agrario "B. Busdraghi" di Lucca. Una vittoria, per questi ultimi, che viene celebrata nella nome del prof. Franco Grossi, recentemente scomparso.

La proposta vincitrice, "Capitiamo a fagiolo", è un progetto che promuove l’esportazione, la produzione e la commercializzazione nel territorio di Cuneo del pregiato fagiolo rosso lucchese. La provincia di Lucca conta ben 17 varietà di fagioli non più presenti sul mercato, se non in piccole quantità, e che suscitano grande interesse perché molto apprezzati dal punto di vista organolettico.

Ispirato a diversi punti dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, il progetto "La salvaguardia del germoplasma nell'era digitale" mira infatti a salvaguardare l’ambiente e il corredo genetico di specie vegetali, partendo dai territori fino ad arrivare a toccare tematiche di interesse mondiale, permettendo agli studenti di avere una prospettiva futura di realizzare attività lavorative legate ad un tema veramente importante per l'umanità.

 



VIDEO