Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

BUSCA/ Al teatro civico sabato sera il concerto in ricordo di Cesare Pavese

SALUZZO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA - Nella notte tra il 24 e il 25 ottobre 2020 ritorna l'ora solare: come ogni anno le lancette si spostano indietro di un'ora, si dormirà un'ora in più, ma farà buio prima.

Appuntamenti di sabato 24 ottobre

Busca,[Teatro civico, h 21.15] – Concerto in ricordo di Cesare Pavese, Correggia e C. suonano le sue ultime poesie, a 70 anni dalla morte dello scrittore.

Con la soprano Maria Claudia Bergantin e la pianista Ancuza Agrodu con brani ispirati alle ultime 10 poesie composte da Pavese prima della sua scomparsa. Ingresso libero.

Prenotazione obbligatoria al 339/6013250

Domenica 1 novembre

• Sampeyre,[frazione Rore, h 14] – SCACCIA PAURA A HALLOWEEN!!Escursione facile per famiglie e bambini per osservare come la natura, quando arriva l’inverno, apparentemente sembra morire, per poi in realtà rinascere in primavera, e per imparare a parlare con gli spiriti del bosco, che animano gli alberi e tutte le altre creature viventi, per non averne più paura!

Infine, festa e letture intorno al falò e merenda per tutti presso il rifugio Meira Paula!

DISLIVELLO IN SALITA:100 m (circa)/ DIFFICOLTÀ: Facile, adatto a tutti, bambini compresi (età indicativa: sopra i 4/5 anni). TEMPO DI PERCORRENZA: Mezz’ora circa ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA:Scarponi o scarpe da trekking, abbigliamento adatto a condizioni meteo da tiepide a fresche (pile, giacca a vento, berretto, guanti), borraccia, pila.

COSTI (a persona):Adulti: 10 € - Bambini: gratuito

Merenda presso rifugio Meira Paula: contributo 2 €/persona.

NOTE:L’escursione si svolgerà con un massimo di 20 partecipanti e sarà condotta da una Guida Naturalistica riconosciuta dalla Regione Piemonte. La Guida si riserva in ogni caso la facoltà di modificare l’itinerario, anche il giorno precedente l’escursione, in presenza di condizioni meteo sfavorevoli o pericoli oggettivi, previo avviso telefonico ai partecipanti.

Prenotazioni entro il 30 ottobre.

Animazioni/natura

• Busca,[Porta S.Maria, h 17] – Buscammina, prende via il venerdì una serie di camminate alla scoperta di Busca e delle sue peculiarità. Venerdì 23 ottobre al Parco del Roccolo. La partecipazione è gratuita, ma necessario prenotarsi contattando Gemma al n 346/7393173. Portare acqua e mascherina.

Cinema/rassegne/teatro

• Busca,[Cinema Lux, sabato 23 h 21/ domenica 24 h 18 e 21], proiezioni del weekend:

UN DIVANO A TUNISI di Manele Labidi (commedia, Francia/Tunisia, 2020) - Biglietto Intero € 5,5/ridotto € 4,5. Per info: 349/1817658 –

programmazione@cinemaluxbusca.it

• Busca,[ Piazza della Rossa n.1 - Palazzo della Musica] - la Cineteca Sergio Arecco ha riaperto i battenti con un numero enorme di opere rare, edizioni limitate, riviste e pubblicazioni cinematografiche di grande interesse. Il catalogo è visionabile su www.librinlinea.it (inserendo nei filtri "Cineteca Sergio Arecco"). In questo periodo di pandemia gli orari di apertura sono i seguenti: mercoledì 18:30-20:30 e sabato 10-12          

• Busca,[Cinema Lux, h 21] – Schermi d’autore, con l’arrivo dell’autunno torna in sala anche la consueta rassegna d’essai, otto titoli in doppia serata nelle giornate del giovedì e del venerdì. Terzo appuntamento venerdì 23 ottobre, in programma l'ultimo lavoro dell’immortale Clint Eastwood “Richard Jewell" con Sam Rockwell, Kathy Bates e Olivia Wilde: durante le Olimpiadi del 1996 ad Atlanta, la guardia di sicurezza Richard Jewell scopre una bomba al Centennial Park. Dapprima celebrato come un eroe, durante le indagini diventa gradualmente il principale sospettato...

Quarto appuntamento con il misterioso "Burning", giovedì 29 e venerdì 30 ottobre prossimi: quando Jongsu, un aspirante scrittore, incontra Haemi, un'amica d'infanzia, si innamora di lei. La ragazza, però, parte per un lungo viaggio e ritorna con un nuovo fidanzato, tanto ricco quanto misterioso, che confessa di avere una strana passione...film presentato a Cannes e diretto dal coreano Lee Chang-Dong, Burning percorre i sentieri dell’imprevedibile e della sorpresa. Giro di boa giovedì 5 e venerdì 6 novembre con “Sorry we missed you” dell’apprezzato regista britannico Ken Loach: Ricky e Abby lavorano sodo per mantenere i loro due figli, tuttavia non guadagnano abbastanza per assicurare alla famiglia una vita dignitosa.

Decidono quindi di aprire un'attività indipendente, tutta loro. Sarà la soluzione ai loro problemi? Presentato a Cannes, la pellicola affronta con la consueta sincerità temi del sociale di stringente attualità. Seguirà l’ultima fatica del regista bolognese Giorgio Diritti, giovedì 12 e venerdì 13 novembre, “Volevo nascondermi": il film racconta la vita dell’artista Ligabue, che sin da bambino trova nella pittura il suo riscatto al senso di solitudine ed emarginazione. Premiato a Berlino con un monumentale Elio Germano a febbraio 2020. Settimo appuntamento, giovedì 26 e venerdì 27 novembre, con "Ema" del cineasta cileno Pablo Larraìn: Ema è una giovane ballerina sposata con il coreografo della sua compagnia, Gaston.

Lui è sterile e assieme decidono di adottare un bambino di 6 anni. Una serie di scomposte reazioni rimetteranno però tutto in discussione...film presentato a Venezia che fece molto discutere critica e pubblico per tematiche e scelte registiche. Tra i protagonisti Gael Garcia Bernal. Chiuderà il ciclo autunnale la regista saudita Haifaa al-Mansour con “La candidata ideale", giovedì 26 e venerdì 27 novembre: Maryam è giovane e ambiziosa e lavora come medico presso una piccola clinica in Arabia Saudita. Nonostante le sue qualifiche, ogni giorno deve guadagnarsi il rispetto dei suoi colleghi uomini e l'accettazione da parte dei suoi pazienti...      

Il Cinema Lux ha riaperto osservando con attenzione il protocollo anti-CoViD con obbligo di mascherina e distanziamento di un metro in fase dinamica (ingresso, uscita, biglietteria e zona bar - non richiesta durante la proiezione), obbligo di rilevazione temperatura all’ingresso, igienizzazione delle mani, disposizione in sala per nucleo famigliare, registrazione delle presenze in cassa e conservazione dei dati per quindici giorni.

L'accesso alle proiezioni sarà possibile come di consueto in modalità abbonamento a 15 euro (con tessera associativa ANCCI-Méliès in corso di validità per la stagione 2020-21 compresa nel prezzo dell'abbonamento stesso) o con il biglietto singolo fissato a 5 euro a spettacolo. È possibile sottoscrivere l'abbonamento direttamente in sala, in occasione degli spettacoli di rassegna. Confermati i servizi che ormai segnano la differenza del Circolo con le realtà simili: l'introduzione alla visione precedente la proiezione ed il voto del pubblico. É possibile avere ulteriori informazioni dal sito del Circolo, www.cineclubmelies.it (pagina “rassegne”), scrivendo a direttivo@cineclubmelies.it o chiamando 3491817658.

VIDEO