Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

"Batata Buona": c'è già la marmellata a base di patate dolci americane di Caraglio

MONTAGNA

Foto
Condividi FB

LUCIO ALCIATI - Il progetto "Batata Buona", sviluppo, promozione, valorizzazione e tutela della coltivazione della "Batata" o patata dolce americana nelle terre miti della bassa Valle Grana, in provincia di Cuneo, si evolve. Avevo segnalato, poco tempo fa, della raccolta di batate locali, dette anche patate dolci americane, e dei buoni risultati qualitativi e produttivi ottenuti dai coltivatori aderenti al progetto.

Ora un’azienda aderente al progetto (azienda Bio Ceaglio Giuliana di Debora Serra, Bernezzo) ha creato, con la collaborazione di un ottimo e noto laboratorio di valle (l’Ostal di Cavalligi, Valgrana) una squisita e particolare marmellata biologica a base di batate coltivate nel nostro territorio.

Una prelibata e non comune confettura che racchiude le peculiari qualità organolettiche di questo salubre prodotto. Ed è già disponibile.

Inizia così un’evoluzione positiva è stimolante che, con ulteriori trasformati in fase di elaborazione e studio da parte di altre aziende aderenti, fa intravedere un roseo futuro economico. I prodotti saranno identificati con il bollino logo blu del progetto “Batata Buona”.

Lucio Alciati

 

VIDEO