Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Appuntamenti con botanici, pittori, erboristi e fotografi nel giardino delle piante di Chiusa

MONDOVì

Foto
Condividi FB

Luppolo in festa – Luvertin e altre erbe selvatiche, sabato 11 e domenica 12 maggio, animerà, da mattino a sera, Chiusa di Pesio, in provincia di Cuneo. Due giorni di eventi dedicati alla natura, alla vegetazione e alla sana alimentazione nonché all’intrattenimento, perché divertimento e cultura - ambientale, gastronomica, erboristica - sono ingredienti ideali per fare nuove esperienze e conoscenze. Promotore di Luppolo in festa è l’Ente di gestione Aree Protette Alpi Marittime e il quartier generale della manifestazione sarà la sede del Parco naturale Marguareis (via Sant’Anna 34).

Sabato 11 (ore 9) a inaugurare gli eventi il laboratorio di pittura naturalistica “Osservare per disegnare e dipingere le piante” con Marco e Mattia Boetti. Dalle ore 10, il botanico Ivan Pace accompagnerà il pubblico nel giardino fitoalimurgico presso la sede del Parco; la visita sarà replicata, alle stessa ora anche domenica. Nel pomeriggio (ore 14.30) con i guardiaparco e l’esperta Loredana Matonti si farà una passeggiata per riconoscere e raccogliere erbe spontanee da usare in cucina o come curative. Alle ore 17, presentazione del libro “Erbe e antichi rimedi” a cura dell’associazione Matura di Luce. Dopo aver imparato a riconoscere, raccogliere le erbe, le si degusterà grazie alle proposte dell’azienda agricola Antiche Macine (ore 19).

Domenica, gli eventi riprendono alle ore 10, con partite e sfide libere a Bocce Quadre. Un’iniziativa divertente con esercitazioni sulla tecnica, allenamento con i Campioni e lezione pratiche con i maestri. Nello stesso orario partirà una passeggiata con i guardiaparco per il riconoscimento e la raccolta di erbe spontanee. Il “bottino” servirà per il laboratorio con la Comunità del cibo di Slow Food dei piccoli chef di Bagnasco e con l’associazione Cuochi Provincia di Cuneo con Andrea Bertolino e Fabio Roberi. Ma mangereste senza bere? E allora è stata programmata (ore 12) Il luppolo nel bicchiere – Degustazione di birre artigianali a cura di Andrea Blangetti, fiduciario della Condotta Slow Food Monregalese e quindi un libero pic-nic alla Roccarina con assaggi di frittate di erbe. Luppolo in festa si chiude, alle ore 15, con i comici e musicisti Tre Lilu che presentano “Abbassiamo i toni”. Un concerto che inaugura la rassegna “Erbe sonore 2019” folk festival della montagna che durante l’estate farà compagnia ai visitatori dei giardini botanici delle Aree protette Alpi Marittime.

Dall’11 al 19 maggio, presso sala incontri del Parco naturale Marguareis, saranno allestite in contemporanea tre mostre: “Fitodepurazione in ambiente alpino” con proiezione del video “Pianeta Marguareis” del regista Alessandro Ingaria; quadri naturalistici di Claudio Giordano e la collettiva fotografica “La bellezza della biodiversità, fiori e colori delle Alpi Marittime”, a cura di Giacomo Bellone, Remo Giordano, Fernando Morelli, Giorgio Pallavicini, Marziano Pascale, Renzo Salvo e Giorgio Pellegrino. Le attività sono gratuite e si svolgeranno anche in caso di maltempo, ma è gradita la prenotazione (0171 976865 o info@parcoalpimarittime.it). Il ritrovo è sempre presso la sede del Parco naturale Marguareis, via Sant’Anna 34, Chiusa di Pesio.

Luppolo in festa - Luvertin e altre erbe selvatiche è cofinanziata dai Fondi Europei di Sviluppo Regionale (Fesr) Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia – Francia 2014 -2020 Alcotra, Progetto Jardinalp - Giardini delle Alpi e avrà una prosecuzione, dal 17 al 19 maggio, sempre in Valle Pesio con “Il fascino delle piante”. Il programma su www.areeprotettealpimarittime.it

 

 

VIDEO