Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Alba, sempre più aziende investono nel tech ma meno ragazzi sono pronti a lavorarci

ALBA

Foto
Condividi FB

Alba Tech 4.0 è il nome della ricerca realizzata da Apro nel distretto albese e della Valle Belbo, grazie al contributo di Fondazione Crc ed alla collaborazione delle principali aziende del territorio. La ricerca fotografa l’evoluzione del "capitale umano" in un settore produttivo che spazia dall’informatica, alla robotica, dall’ingegneria alla meccanica industriale che nel territorio di Alba, Lange, Roero e Valle Belbo occupa oltre 10mila persone in oltre 500 tra piccole, medie e grandi aziende.

Dallo studio realizzato dal ricercatore ticinese Furio Bednarz emerge che tante nell’area albese sono le aziende del tech, del terziario avanzato e dell'agroalimentare (ovvero vino, prodotti agricoli trasformati, cioccolato e logistica complementare) che hanno investito pesantemente nel tech 4.0 e continueranno a farlo nei prossimi 5 anni. Dallo studio e dai contatti quotidiani con le imprese, emerge tuttavia che molti posti di lavoro già oggi rimangono vacanti per mancanza di profili in linea con le richieste delle aziende. Questo da qui ai prossimi 10 anni comporterà un rischio “strozzatura” sui futuri potenziali sviluppi del settore tecnologico rispetto alle capacità ed alle richieste del mercato.

Le aziende coinvolte, tra queste anche le medie e le piccole (in profonda trasformazione), segnalano un non sufficiente numero di ragazze e ragazzi albesi in possesso di una laurea tecnico-scientifica, informatica, ingegneria, fisica o chimica. Le previsioni indicano che anche nei prossimi dieci anni saranno troppo poche le giovani ed i giovani che intraprenderanno percorsi tecnici in informatica, elettronica, meccanica industriale presso istituti tecnici e agenzie formative. Tanti quindi i dati su cui riflettere grazie alla ricerca Alba Tech 4.0, che è possibile ritirare gratuitamente in Apro Formazione ad Alba in strada Castelgherlone 2/A, consultabile e scaricabile dal sito https://digital.aproformazione.it/index.php/tech4.

VIDEO