Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Addio al partigiano Riccardo Assom, con la storia fece rivivere Borgata Grossa di Rossana

SALUZZO

Foto
Condividi FB

CUNEO CRONACA -  Le "Feste Partigiane" si svolgevano tutti gli anni la seconda domenica di giugno nell'Ecomuseo della Resistenza "Il Codirosso" a Lemma, frazione di Rossana, a più di 1000 metri di altitudine, dove Riccardo Assom aveva fatto rivivere la frazione Borgata Grossa. I partecipanti arrivavano da tutta la provincia di Cuneo, Torino, Savona e da tante parti del Nord Italia.

Lì, in quelle giornate, si rivivevano momenti di storia partigiana, riflessioni, convivialità, canti e cultura delle nostre montagne. Riccardo Assom era una fucina sempre attiva ed era riuscito a costruire un museo molto ricco di cimeli, munizioni, abiti, bandiere della lotta partigiana. Ci ha lasciati dopo lunga malattia, ma vogliamo ricordarlo per quello che ha dato a tutti noi.

Riccardo, nato a Villastellone nel 1944, era figlio di un partigiano ed era un insegnante di scuola media, molto amato dai suoi allievi che ritornavano sovente in quell'eremo e che arrivavano sia a piedi, sia con diversi mezzi. Ma la sua lungimiranza è stata nel raccogliere interviste e raccontare con i suoi scritti la storia della Resistenza.

Ero insieme a lui quando narrava e presentava i suoi libri in varie occasioni (e di libri ne ha scritti tanti!). Grazie Riccardo, sei stato un esempio di generosità, solidarietà e costanza nel portare avanti con fierezza e con lungimiranza i tuoi ideali di antifascismo, antirazzismo.

Tu hai fatto parte dei tanti "partigiani", di quelli che parteggiano e che vogliono raccontare senza tanta enfasi la storia di riscatto del 900. Quella pagina bellissima che è costata lacrime e sangue, ma che ha lasciato a noi la libertà, la democrazia e la giustizia sociale.

Ciao Riccardo, forse ritroverai Beppe, Attilio, Angelo, Lelio e i tanti partigiani che ti hanno voluto bene e festeggerai la festa partigiana insieme a loro".

Ughetta Biancotto, presidente Anpi provincia di Cuneo

VIDEO