Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

VOLLEY/ Prima sconfitta in trasferta per la Ubi Banca San Bernardo Cuneo

CUNEO

Foto
Condividi FB

Netta sconfitta 3-0 per la serie B del Cuneo Volley nella quinta giornata di campionato contro i padroni di casa del Parella. Non era sicuramente la giornata dei cuneesi in trasferta a Torino, dato che nella stessa palestra nel tardo pomeriggio si erano scontrate le serie D torinese e i cugini affiliati di Busca con vittoria 3-1 dei padroni di casa. I ragazzi dell’Ubi Banca San Bernardo Cuneo non hanno gestito l’entusiasmo della giovane e preparata squadra di coach Battocchio. Ancora infortunato Perla, coach Pezzoli ha schierato: Coscione palleggio, Ariaudo opposto, Cefaratti e Tomatis centro, Galaverna e Vittone schiacciatore-ricevitore; Rivan (L).

Fin dal primo set i torinesi sono partiti con un gioco deciso, da subito i biancoblu hanno risposto, ma con meno determinazione. Il coach cuneese prova a cambiare le carte in tavola con Distort in attacco per Vittone e un doppio cambio palleggio/opposto che vede entrare Gamba e Dho. Il gap avversario è troppo per un recupero e il parziale è 25-14.

La seconda frazione riparte con il sestetto iniziale, Ariaudo e compagni vedono volare i padroni di casa sul 10-2, ma al primo cambio palla favorevole, iniziano ad insidiare gli avversari e a riprendere terreno. Sul 23-11 in un momento d’orgoglio e determinazione ritrovata, Cuneo mette a segno 9 punti, peccato solo che siano stati intervallati dal 24° punto dei torinesi. Arrivati in zona cesarini, la chiusura da parte del Parella arriva sul 25-20.

Nell’ultimo set coach Pezzoli manda in campo: Dho palleggio, Ariaudo opposto, Brignone e Cefaratti centro, Galaverna e Vittone schiacciatori e Rivan (L). I troppi errori e il non riuscire a rimettere in gioco i palloni, costringe i cuneesi a subire il gioco avversario.

A fine incontro, tra il malumore generale, coach Pezzoli, chiamato a rispondere alla domanda su che prestazione è stata quella messa in campo contro Parella ha risposto con consapevolezza che “non c'è stata prestazione, la squadra e noi tutti non siamo mai entrati in campo. Ci siamo approcciati malissimo alla gara. Sono molto dispiaciuto, ma questo è un campanello d'allarme che avevo già lanciato: sotto pressione andiamo in difficoltà e non fatichiamo a trovare la via d’uscita. Fondamentalmente oggi è andata meno peggio in ricezione rispetto all’inizio della stagione, ma abbiamo preso 12 murate, attaccando con 20 punti percentuali in meno rispetto a loro, facendoci anche prendere dal nervosismo. Meriti comunque al Parella di Battocchio, che ha disputato una gara esemplare, murando e difendendo molto bene, da squadra esperta”.

Questa settimana sarà sicuramente molto importante il lavoro in palestra, sia fisico che di squadra, bisogna trovare la giusta sintonia ed equilibrio in campo e fuori. La Ubi Banca San Bernardo Cn domenica 19 novembre alle 18 al Pala Ubi Banca ospiterà la compagine di Caronno, l’Ets International Va.

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS