Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Un anno che promette bene per il circolo scacchistico del liceo Bodoni di Saluzzo

SALUZZO

Foto
Condividi FB

"Anche quest’anno scolastico sembra promettere bene per il circolo scacchistico del liceo Bodoni di Saluzzo, in provincia di Cuneo. Iniziate già dal mese di novembre, infatti, le lezioni pomeridiane organizzate dalla scuola hanno registrato un notevole afflusso di appassionati di tutti i livelli, dai neofiti ai più esperti; inoltre le lezioni sono state presiedute dalla stimatissima figura di Spartaco Sarno, campione italiano, maestro internazionale e componente della Nazionale italiana di scacchi per diversi anni, affiancato da Antonio Ciaramella - Referente provinciale T.S.S. (Trofeo Scacchi Scuola) e delegato provinciale Fsi (Federazione Scacchistica Italiana): un’ottima occasione di confronto per migliorarsi in questo sport. Oltre alle lezioni, certamente non mancheranno le occasioni di mettere alla prova le proprie abilità ai campionati studenteschi che, come ogni anno, inizieranno con le selezioni provinciali nella primavera prossima.

Gli scacchi sono sicuramente un allenamento mentale importante per la vita: richiedono uno sforzo mnemonico e mentale notevole. La loro utilità si rivela in particolar modo in ambiente scolastico: infatti insegnano una tecnica di ragionamento che può essere coerente con molte discipline scolastiche. Innanzitutto hanno bisogno, prima della partita, di un costante studio delle strategie e di allenamento; durante il gioco, di un calcolo logico con profondità non indifferente, per arrivare a prevedere le mosse avversarie. È proprio la logica il punto di forza degli scacchi, proprio come fosse una versione di latino o un linguaggio di programmazione informatico. Sicuramente il nostro liceo continuerà ad offrire questa possibilità, della quale ha compreso le potenzialità e i pregi".

Luca Brunetti, 5^B liceo Bodoni Saluzzo

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS