Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Tour nei sotterranei di Alba per arrivare a vedere il mastodonte e la balenottera

ALBA

Foto
Condividi FB

Anche nel caldo mese di agosto proseguono le visite alla città di Alba sotterranea, una fresca proposta per conoscere il passato e le radici della storia. Il percorso Alba sotterranea è un tour guidato da un archeologo tra i siti archeologici sotterranei del centro storico di Alba (provincia di Cuneo), che conservano resti di epoca romana e medievale.

Gli itinerari, che variano il loro percorso di data in data, si concludono al Museo archeologico e di scienze naturali Federico Eusebio, che ospita i Tesori del Tanaro, ossia i fossili del Mastodonte di Verduno (5,5 milioni di anni) e della Balenottera di Alba (8 milioni di anni) rinvenuti lungo le sponde del fiume Tanaro, nonché tre ricche sezioni permanenti di archeologia preistorica, romana e scienze naturali. L’attività è patrocinata dal Ministero per i beni e le attività culturali.

I partecipanti riceveranno in omaggio l’archeomappa, una cartina speciale con l’intero percorso archeologico cittadino. Nel biglietto è incluso l’ingresso al Museo civico Federico Eusebio per visitare liberamente le 23 sale, prima o al termine del tour guidato. I partecipanti inoltre potranno godere dello sconto sul biglietto per salire sul campanile della chiesa di San Giuseppe (punto panoramico della città).

Il calendario

11, 12, 15, 18, 19 e 26 agosto le visite sono previste alle ore: 10.30, 11.30, 15.00, 16.00 e 17.00.

L’ultima domenica, il 26 agosto, in concomitanza con la rievocazione preistorica “L’età del Ferro e del Cigno: l’Alba degli antichi Liguri”, gli itinerari si concluderanno eccezionalmente al Giardino di Archeologia sperimentale e non al Museo Eusebio, che potrà comunque essere visitato con lo stesso biglietto.

Il 10 agosto, in occasione della festa patronale di San Lorenzo, sono fissate visite nel pomeriggio e preserali con i seguenti orari: 15, 17 e 19.

Giovedì 16 agosto e venerdì 17 agosto le visite partiranno alle 15 e alle 16.

Sabato 25 agosto è prevista una visita alle 10.30. Il percorso toccherà le seguenti tappe: Città invisibile, palazzo Porro Calissano – banca Ubi-Bre Complesso delle Antiche Mura (adiacente al Giardino di archeologia sperimentale) e si concluderà al Museo civico F. Eusebio con la visita alla sala dei grandi mammiferi fossili (il mastodonte di Verduno e la balenottera di Alba)

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS