Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

storia - cronaca

A Murazzano la commemorazione dei Caduti nella battaglia di Nowo Postojalowka

MONDOVì



Il gruppo alpini del Comune di Murazzano, in provincia di Cuneo, ha ricordato nella santa messa tutti i caduti della Divisione Alpina Cuneense che fu annientata nella battaglia di Nowo Postojalowka, durante la ritirata di Russia. “Era il 20 gennaio 1943 – ha ricordato il capogruppo degli alpini di Murazzano Roberto Altare –, il sacrificio della Divisione permise ai superstiti di proseguire la loro marcia per uscire dall’accerchiamento. Dei 16.500 soldati della Divisione, solo in 1300 riuscirono...


storia - politica

"Comitato d’onore" per sostenere il rilancio della Cuneo-Nizza in vista del quarantennale

CUNEO



E' stato presentato un ordine del giorno per rimettere in movimento una mobilitazione per la ferrovia Cuneo-Nizza in occasione del quarantennale della riapertura. "I sottoscritti consiglieri comunali Ugo Sturlese, Aniello Fierro, Luciana Toselli del Gruppo Cuneo per i Beni Comuni chiedono che nel corso della seduta del prossimo Consiglio comunale venga posto in discussione il seguente ordine del giorno: criticità delle comunicazioni ferroviarie e stradali fra Italia e Francia attraverso il coll...


storia - economia

La semplicità del pane di Langa conquista il network Unesco "Breads of the Creative Cities"

ALBA



ll network delle Città Creative Unesco nasce nel 2004 con lo scopo di unire una serie di città che hanno trovato nella creatività il motore del loro sviluppo economico. Attualmente sono 180, in ogni continente, e suddivise per tipologia di creatività in sette cluster: cinema, musica, letteratura, arti popolari ed artigianato, disegno industriale, arti mediatiche e gastronomia. L’Italia vanta il più alto numero di Città Creative, che in totale sono 9: Pesaro, Bologna, Fabriano, Torino, Parma, Rom...


storia - eventi

Le incredibili macchine di Leonardo in mostra a Barge per ricordarlo dopo 500 anni

SALUZZO



Presentato a Saluzzo (Cuneo), nella splendida cornice dell'Antico Refettorio del San Giovanni, il ricco programma di eventi organizzato dal Comune di Barge con il sostegno della Regione Piemonte e in collaborazione con i sei Comuni del Mombracco e diversi sponsor privati per ricordare Leonardo da Vinci a cinquecento anni dalla morte. Tra gli appuntamenti organizzati dal Comune di Barge per ricordare Leonardo spiccano conferenze, convegni e momenti di inaugurazione di beni restaurati o di percor...


storia - salute

Caldo, per me bando a diete e ovvi consigli: vado per boschi attorno a Bra

BRA



FIORELLA AVALLE NEMOLIS - La gioia ritrovata di andare per i boschi di San Michele a Bra, in provincia di Cuneo, e fare un incontro molto speciale. Mi è capitato di ascoltare in trasmissioni televisive i consigli che si prodigano a elargirci contro la calura estiva e un po' mi viene da ridere. Sempre la solita tiritera che tutti conosciamo: frutta, verdura, bere molto, indossare abiti di tessuti naturali e, pensa un po', non uscire nelle ore più calde. Per gli anziani, poi, terrorismo. E se qu...


storia - solidarietà

Cuneo intitola il Parco delle Basse a Paolo Lusso, morto a 22 anni in un incidente in canoa

CUNEO



Domenica 31 marzo il Parco delle Basse di Cuneo verrà intitolato alla memoria di Paolo Lusso, vittima a soli 22 anni di un incidente canoistico. Il 27 marzo del 1988, in una domenica caratterizzata da un forte vento, Paolo Lusso moriva scendendo in canoa dalla Valle Roya. Era il minore dei sei figli di Rina e Carlo Lusso, stimata famiglia di imprenditori cuneesi in attività dal 1912 quando nonno Michelangelo nell’officina di via Fossano vendeva e riparava "bici e motocicli". L’azienda, a caratte...


storia - sport

Valcasotto: riapre la Via dei Cannoni e subito l’E-Bike diventa grande!

MONTAGNA



ROBERTO CROCI - Lo Skibike Association tour di San Giacomo di Roburent va al raddoppio con il suo secondo incontro del 2018 per gli appassionati delle due ruote, anche elettriche. D’altra parte il soldato piemontese che fronteggiò Napoleone alla fine del ‘700 loro ce l’hanno nel logo. Soprannominati “bugianen” (che non si muovono) dai generali francesi che li vedevano resistere impavidi per tutti i mesi invernali sull’accampamento di Cima Robert, questi nuovi piemontesi su due ruote invece si ...


COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS