Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Stracôni 2018: giovane arrampicatrice monregalese sarà "personaggio copertina"

CUNEO

Foto
Condividi FB

Classe 2000, originaria di Mondovì (provincia di Cuneo), Giorgia Tesio è un'arrampicatrice. Studia al liceo classico di Mondovì e da sempre coltiva la passione per questo sport. Sin da piccola, accompagnata e stimolata dai genitori, ha frequentato la montagna e si è cimentata in arrampicate e così, da semplice passatempo domenicale, ne ha fatto lo sport preferito e nel quale esprime il meglio di se stessa. Giorgia è il "personaggio copertina" scelto per rappresentare la 36esima edizione della Stracôni, la tradizionale camminata dell'autunno cuneese.

Gli allenamenti, come la maggioranza delle gare, avvengono in palestre su pareti appositamente attrezzate con percorsi e passaggi disegnati dagli specialisti e che gli atleti devono superare; non mancano uscite su terreno naturale. Ottima boulder, nell’ambiente viene definita "devastante con la corda"; infatti, nel gennaio scorso, a Finale Ligure sul Monte Sordo, ha effettuato la prima femminile di Hyaena, via tracciata da Andrea Gallo nel 1986, e che ancora adesso è segno di riferimento per l’alta difficoltà nell’arrampicata sportiva.

Significativo il palmares della giovane monregalese:

2015-2016-2017-2018 vittoria Coppa Italia

2015-2016 vittoria Coppa Europa e Campionato europeo giovanile

2017 vittoria Campionato Italiano - vittoria Campionato Europeo giovanile in combinata

2018 2° posto Coppa Europa combinata (giovanile); 19° posto Coppa del Mondo a Meiringen; 5° posto campionato europeo; 2 secondi posti in Coppa Europa giovanile (Brunico e Delft); Partecipazione ai Mondiali senior; 13° e 16° posto Mondiali giovanili (Innsbruck).

 

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS