Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Savigliano, "mattone" di cocaina nascosto nell'auto di una 27enne albanese

SAVIGLIANO

Foto
Condividi FB

Riceviamo e pubblichiamo: "Nei giorni scorsi i carabinieri del Nucleo radiomobile della compagnia di Savigliano, in provincia di Cuneo, procedevano al controllo di una Lancia Y condotta da una ragazza di origine straniera. La donna, una 27enne albanese, da tempo residente nel Bergamasco, nonostante fosse in regola con i documenti di circolazione e di guida, si mostrava molto agitata e nervosa. Quella strana reazione, insolita ed inaspettata anche in virtù del fatto che il controllo rientrava in quelli di routine, che vengono fatti nei confronti di persone o veicoli che transitato nel territorio cittadino, insospettiva i due carabinieri che avevano fermato l’auto tanto da indurli ad eseguire una verifica più approfondita.

A quel punto l’auto e la donna venivano condotte presso la sede del Comando, dove personale femminile procedeva alla perquisizione personale della fermata, mentre l’auto veniva messa al setaccio e perquisita in modo approfondito. A termine delle perquisizioni (con esito negativo quella condotta sulla persona) veniva trovato un "mattone" di cocaina grezza del peso di circa 200 grammi che era stato nascosto sotto il cruscotto della Lancia Y. A seguito del ritrovamento del notevole quantitativo di droga la donna, che risultava incensurata, veniva dichiarata in arresto per detenzione ai fini di spaccio ed associata presso la casa circondariale Le Vallette di Torino. Nella mattinata di sabato 27 ottobre, il Gip del Tribunale di Cuneo, al termine dell’interrogatorio di garanzia, convalidava l’arresto applicando alla donna la misura della custodia cautelare in carcere".

 

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS