Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

"Profili d'autore" entra nel vivo: un mese di eventi legati a tutta l’Alta Valle Tanaro

MONDOVì

Foto
Condividi FB

In Valle Tanaro, provincia di Cuneo, entra nel vivo il festival Profili d’autore. Previsti convegni, incontri e presentazioni di libri. Tra gli ospiti, l'alpinista di fama internazionale Marco Confortola.

SERGIO RIZZO - Dopo il "Treno d’autore" che ha animato la ferrovia turistica del Tanaro grazie a Bruno Gambarotta e ad Enrico Camanni, entra nel vivo il nuovo festival “Profili d’autore”, promosso dall’Unione montana Alta Val Tanaro per mezzo del progetto “D’Acqua e di Ferro” e finanziato dalla Compagnia San Paolo di Torino. Diversi gli appuntamenti previsti per un amalgama eterogeneo di letteratura, sport e musica.

Si inizia venerdì 12 ottobre alle 21 presso il Cinema Excelsior di Garessio con la proiezione del documentario “L’Aritmetica del Lupo” di Alessandro Ingaria (vincitore del Premio Speciale Cai Renata Viviani al recente Milano Mountain Film Festival), per continuare nella giornata di sabato 13 con la presentazione pubblica del progetto “D’Acqua e di Ferro” (Garessio, ore 10.30 Cinema Excelsior), l’incontro con l’alpinista Giovanni Massari (Garessio, ore 15 Cinema Excelsior), i dialoghi incrociati sulla montagna tra scienza e narrativa con il giornalista e scrittore Carlo Grande e il redattore della rivista Nimbus Daniele Cat Berro (Garessio, ore 17 Cinema Excelsior), il focus sulla Terra Brigasca con il linguista Nicola Duberti, il regista Sandro Bozzolo, l’accompagnatore naturalistico Simone Rossi e le associazioni culturali Ulmeta e A Vastera (Ormea, ore 17.30 – ex scuole di via Bassi) e la Festa dei Truli a Valsorda con castagnata e street food.

Domenica 14, invece, in concomitanza di “Borghi in Cammino” (camminata enogastronomica per le vie di Garessio promossa dalla Uisp e da Slow Food Piemonte), convegno sul patrimonio Unesco delle Alpi del Mediterraneo con Annibale Salsa, Paolo Salsotto, Sonia Zanella e Marco Bussone (Garessio, ore 10 Casa dell’Amicizia). Nel pomeriggio, sempre nel cuore di Garessio, “Preso in Castagna” con le botteghe medievali aperte, mostre fotografiche e apposite animazioni musicali. Alle ore 16 presso la Casa dell’Amicizia, l’appuntamento più importante della rassegna: l’incontro con l’alpinista internazionale Marco Confortola che presenterà il libro “Il cacciatore di 8000” e commenterà il filmato “Kanchenjunga 8.586 m - 2018 - No Pain No Gain”. Sempre domenica 14 nel Comune di Nucetto, poi, la possibilità di dialogare con il giornalista Rai Federico Quaranta in seno alla tradizionale Festa del Cece.

Il festival termina il 21 ottobre nel comune di Caprauna, in concomitanza con la Festa della Rapa, presidio Slow Food: accanto al pranzo comunitario e agli stand enogastronomici nel centro del paese, alle 10 presso il Rifugio Pian dell’Arma la scrittrice e antropologa Irene Borgna presenterà il libro “Il pastore di stambecchi”. Seguirà un laboratorio di cucina sugli sciancui (una pasta di farina e acqua, prodotto tipico ligure). Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito.

Sergio Rizzo.

(Nella foto, Marco Confortola)

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS