Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Porta sfondata per rubare l'incasso del parrucchiere: coppia nei guai a Mondovì

MONDOVì

Foto
Condividi FB

Riceviamo e pubblichiamo: "Sono circa le 21.40 del 2 novembre, quando un uomo, introdottosi nell’atrio di un condominio di Via Beccaria, a Mondovì, sfonda la porta comunicante con un salone da parrucchiere e mettere l’intero negozio a soqquadro, alla ricerca dell’incasso.

Nel frattempo, un’utilitaria condotta da una donna attende fuori con il motore acceso, in attesa del complice e pronta a scappare. Sfortunatamente per la coppia di ladri, i rumori sono stati uditi da alcuni condomini del palazzo, i quali hanno immediatamente avvisato il 112.

Una pattuglia della Stazione Carabinieri di Mondovì in servizio, a piedi, nell’area della manifestazione “Peccati di Gola” raggiuge immediatamente l’attività commerciale, arrestando in flagranza di reato l’uomo, S.B., 40enne, della provincia di Cuneo.

Nel frattempo, su indicazioni della Centrale Operativa, una pattuglia del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Mondovì intercetta e ferma l’auto della complice, L.R., 36enne, della provincia di Cuneo, la quale, essendo incensurata, se la cava con una denunciata a piede libero. 

L’uomo, invece, a causa dei suoi precedenti e del pericolo di recidiva, finisce agli arresti domiciliari. 

Ancora una volta, la tempestiva segnalazione dei cittadini si è rivelata fondamentale per un efficace intervento delle forze dell’ordine".    

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS