CONTATTO RENAULT DACIAciò che accade, quando accade
ULTIMA ORA: 08:41 - Sfida al Comune di Cuneo: se continua a estendere la zona a pagamento i Consumat (...) 00:16 - CUNEO/ Il Forum Mobilità discute sulle strisce blu, l'autostrada e il pericolo d (...) 00:06 - Colpo di coda invernale causato dalla sciabolata artica in arrivo, ma Cuneo e pr (...) 00:03 - DIVENTARE MAMMA/ Una scelta consapevole, una risposta da trovare dentro se stess (...) 00:02 - IN PUNTA DI PENNA/ Paura di essere picchiati, legati, presi a sprangate per la c (...) 20:34 - MOBBING DA MATERNITA'/ Le difficoltà pratiche e il senso di abbandono sofferto d (...) 18:00 - ALBA/ Il Comune ha chiesto all’Atc un intervento di allontanamento dei cinghiali (...) 17:33 - CUNEO/ Prezzario camerale delle opere edili e impiantistiche presentato nel Salo (...) 17:01 - L'OROSCOPO DI MARZO/ Pesci, cavalcate l'onda, per l'Ariete c'è la riscossa, al T (...) 16:46 - BUSCA/ “Il mondo in una valigia”: uno spettacolo scritto, diretto e interpretato (...) 16:17 - SALUZZO/ Il 12 marzo un incontro al liceo sociopedagogico “Soleri” per la Giorna (...) 15:19 - CARAGLIO/ Residenza Teatrale delle Valli Grana e Maira presenta “Luci ed ombre” (...) 15:01 - I GATTI DI TRILUSSA/ "Signor sindaco, il mazzo a Cuneo ce l'ha lei, ma alle fine (...) 13:25 - C'ERA UNA VOLTA FORZA ITALIA/ Non facciamola troppo grossa sulla perdita di Crav (...) 12:40 - CUNEO/ Torna nelle scuole della provincia “Coltiva il tuo sogno” di Ing Bank
ENERGIA ELETTRICA + GASBANCA DI CARAGLIO
WEB TV web tv  tvweb  webtv

Grande CuneoArchivio Notizie
Sfida al Comune di Cuneo: se continua a estendere la zona a pagamento i Consumatori impugneranno tutte le delibere e le multe che verranno fatte
NON E' CERTO COLPA DI CHI E' COSTRETTO A USARE L'AUTO SE IL TRASPORTO PUBBLICO URBANO È MAL GESTITO SIA NELLE CORSE CHE NELLE FERMATE

RICCARDO SARTORIS - Parte prima: il presente. Un anno fa esatto commentavamo la presentazione da parte del Comune di Cuneo del Pums, il Piano della Mobilità. cuneo@movimentoconsumatori.it

Pubblicato il 04/03/2015   Leggi l'articolo

IN PUNTA DI PENNA/ Paura di essere picchiati, legati, presi a sprangate per la chiave di una cassaforte inesistente o poche centinaia di euro
RADDOPPIANO I FURTI NELLE CASE. INTERI CONDOMINI VISITATI, SPESSO DA GIOVANI NOMADI, RAGAZZINE FORNITE DI CACCIAVITE E ARNESI IDONEI. VIOLATA L'INTIMITA'

PIERCARLO BARALE - E' di questi giorni l'inquietante relazione del Censis sulla sicurezza. Anzi, sulla insicurezza dei cittadini, siano essi residenti in fabbricati singoli che condominiali. Anche a Cuneo e in provincia.

Pubblicato il 04/03/2015   Leggi l'articolo

I GATTI DI TRILUSSA/ "Signor sindaco, il mazzo a Cuneo ce l'ha lei, ma alle fine i voti si prendono per quel che si fa e non per quello che si dà"
DEVASTAZIONE DELLA POLITICA "PERCHÉ DA DESTRA E MANCA LE HANNO DATO LO STRAPOTERE DELLE NOMINE NEGLI ENTI E NELLA FONDAZIONE"

ANGELO BODINO - Certo è che il sindaco di Cuneo e presidente della Provincia Federico Borgna interpreta, con disinvoltura e libertà di pensiero, il modo di fare politica che, da par suo, è unico ed inimitabile.

Pubblicato il 03/03/2015   Leggi l'articolo

CUNEO/ Il Forum Mobilità discute sulle strisce blu, l'autostrada e il pericolo di nuove ipotesi di apertura al traffico di via Roma

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Ogni volta che il Forum Mobilità si riunisce, sempre in forma pubblica, informa tutti i cittadini di Cuneo porgendo anche l'invito alla partecipazione. Giovedì 5 marzo alle 21 presso i Tomasini si terrà una seduta del Forum, gli argomenti trattati saranno nell'ordine parcheggi zone blu, autostrada e pericolo nuove ipotesi apertura al traffico di via Roma. Per rimanere aggiornati sulle iniziative legate alla mobilità cuneese collegarsi al sito: http://www.cuneoformobilita.blogspot.it/” Per il Forum Mobilità Claudio Bongiovanni

Pubblicato il 04/03/2015   Leggi l'articolo
CARAGLIO/ Residenza Teatrale delle Valli Grana e Maira presenta “Luci ed ombre” di e con Giusy Barone e con Simone Mussi

DOMENICA 22 MARZO ORE 16.30. Un altro appuntamento per ragazzi e famiglie nella stagione della Residenza Teatrale Municipale di Caraglio, Busca, delle Valli Grana e Maira, incentrato sul fascino delle ombre. Una favola racconta di un imperatore che amava tanto la sua bella imperatrice ma un giorno...Il mito di fondazione del teatro d’ombra viene portato in scena attraverso l’uso del corpo, della voce, delle ombre create dalla luce. Tutto intorno a noi scorgeremo i personaggi della storia grazie al buio e alla luce creatrice di sagome, personaggi e storie. Lo spettacolo è interattivo ed è nato dopo un laboratorio didattico svolto presso la scuola Elementare di Sokponta in Benin (Africa) nel 2011. Nel 2007 nasce la Compagnia Teatrale Stregatti. Soci fondatori: il regista Gianluca Ghnò, le attrici Giusy Barone e Daniela Faletti ( i s3gatti). Gianluca Ghnò: diplomato presso la Paolo Grassi di Milano, è il regista e direttore artistico della compagnia. Daniela Faletti: specializzatasi con un Master in organizzazione dello spettacolo ed eventi culturali presso la Bocconi di Milano e con una Masterclass in europrogettazione, è il project manager della compagnia. Giusy Barone: maestra d’arte specializzata in disegno e tecniche pittoriche – con diploma al’Accademia Albertina di Torino in scultura e performing arts e laurea specialistica in Storia del Teatro e Arti Sceniche presso l’Università di Torino – dirige il settore dedicato all’Educational Art.

Pubblicato il 03/03/2015   Leggi l'articolo
BOVES/ Sportello Unico per l’Edilizia, al via il portale online

DA MERCOLEDÌ 4 MARZO. A distanza di un anno dall’attivazione in via sperimentale del servizio che permette di presentare per via telematica le istanze edilizie, il portale online dello “Sportello Unico per l’Edilizia” del Comune di Boves da mercoledì 4 marzo rinnoverà la sua veste grafica per permettere un approccio moderno ed intuitivo al servizio. “Il nostro Comune è stato uno dei primi in zona a dotarsi di questa procedura e dopo un anno di utilizzo in via sperimentale, in cui si sono potute constatare tutte le criticità del sistema, abbiamo deciso di rinnovare il portale e rendere effettivo il passaggio dalla gestione cartacea delle pratiche a quella digitale. Si tratta di una tappa fondamentale nel percorso di semplificazione e dematerializzazione dei procedimenti che la legge ha imposto agli enti pubblici.

Pubblicato il 03/03/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ "Ciao Brucomela di piazza Galimberti, una volata di vento ribelle e abbiamo capito..."

CARMELO NOTO SU FACEBOOK  "Una folata di vento improvvisa, ribelle... ci ha avvisato nel primo pomeriggio a Cuneo. L'abbiamo visto cosi.....smontato..impacchettato..andato...e abbiamo capito..."

Pubblicato il 02/03/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ Caso Roseo, "Donnexper la Granda" al sindaco: "Appello a una più profonda necessità di rispetto nei confronti di una persona"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. "Egregio dottor Federico BORGNA Sindaco del Comune di CUNEO. Desideriamo sottoporre alla Sua attenzione alcune considerazioni, in relazione alla sua revoca delle deleghe in capo alla dott.a Gabriella Roseo, con la quale la nostra Associazione ha collaborato, con soddisfacenti e positivi risultati, nel corso del suo mandato. L’impegno e la passione con le quali l’assessora Roseo ha accompagnato ogni sua azione: la disponibilità, la concretezza e la fattiva collaborazione, sono segni distintivi del suo operato, che abbiamo avuto modo di constatare in più occasioni, come pure la sua preparazione e la sollecita sua presenza ad ogni iniziativa. La capacità di aggregazione e di coinvolgimento di tutto l’Associazionismo femminile, da parte di Gabriella Roseo, ben evidenti in  “8 marzo e dintorni” che rappresenta, da qualche anno, un grande successo culturale e di movimento di opinione, sono competenze preziose e nel contempo rare che vanno, ad onor del vero, attribuite anche a lei".  

Pubblicato il 02/03/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ Strisce blu? Bisogna anzitutto aumentare i bus navetta, i parcheggi per bici, mettere in sicurezza i percorsi pedonali

MARIO CONTI SU FACEBOOK. "Le strisce blu - con gli opportuni accorgimenti per i residenti, per il terziario che vi lavora - non devono essere istituite per "fare cassa", ma per COSTRINGERE - già solo per un semplice calcolo di risparmio di tempo e di soldi - i Cittadini ad utilizzare altri mezzi quali la bicicletta, il bus, il car sharing dotando la città di parcheggi per bici, aumentando i bus navetta dai parcheggi di testata, mettendo in sicurezza i parcheggi e i percorsi che portano in città per chi viene a piedi. A me sembra tanto un ballon d'essai e - come direbbe una famosa canzone - " (. Vengo anch'io. No, tu no.) Per vedere come stanno le bestie ferocie gridare aiuto, aiuto è scappato il leone, e vedere di nascosto l'effetto che fa".

Pubblicato il 02/03/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ "Pulitura strade a zig zag con la neve sui marciapiedi e sull'asfalto: molte auto erano in strada"

Federica Ghirardo su Facebook. “Vogliamo parlare della pulitura strade che riprende il servizio con la neve sui marciapiedi e in strada? Che senso ha? Difatti mezze macchine erano in strada, ha pulito a zig zag".

Pubblicato il 02/03/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ Collaborazione tra azienda ospedaliera S. Croce e Carle e Associazione cuneese malati reumatici

NUOVO PROGETTO. Nel corso del 2014 è stato sviluppato un progetto per le persone affette da Fibromialgia, che si sta concludendo in questi giorni con ottimi risultati. Si tratta di una malattia reumatica a forte impatto sociale, caratterizzata da dolore cronico spesso invalidante e che richiede un percorso di cura non solo di tipo farmacologico ma anche cognitivo-comportamentale, garantito da pochi Centri di Reumatologia in Italia. A partire da marzo 2015 il nuovo progetto prevederà sedute quindicinali di attività motoria di gruppo per tutto l’anno con la guida di un terapista Occupazionale esperto in malattie reumatiche (il lunedì dalle ore 17 alle ore 19) oltre ad incontri informativi per pazienti e familiari che vogliono conoscere meglio questa malattia (sabato dalle ore 9 alle ore 12 nei giorni 21 marzo, 9 maggio, 20 giugno, 19 settembre e 7 novembre 2015). Le attività si svolgeranno presso i locali della Formazione Professionale del Presidio Carle. Per informazioni: Ambulatorio di Reumatologia: 0171.616786

Pubblicato il 27/02/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ Il consigliere Mario di Vico critica la decisione dell'esecutivo di estendere la zona dei parcheggi a pagamento

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. “Gentile Direttore ho appreso dell’intenzione dell’attuale Amministrazione Comunale di Cuneo di estendere la zona dei parcheggi a pagamento a tutto l’altipiano cittadino lasciando quali parcheggi gratuiti esclusivamente quelli di testata e/o comunque di ingresso in città. L’idea potrebbe anche apparire sensata ma dovendo rimettersi alle decisioni del Sindaco e della sua Giunta, vista l’ultima clamorosa figuraccia rimediata e la prevedibile marcia indietro sulla questione del mercato cittadino, vorrei esprimere un parere personale e fare alcune precisazioni nel merito della questione. Come correttamente riportato in alcuni articoli di giornale, non vi è alcuna preclusione normativa in relazione alla possibilità per le Amministrazioni Comunali di istituire la zona parcheggio a pagamento in tutta l’area dell’altipiano anche perché, lo stesso Codice della Strada, prevede un numero di parcheggi liberi e gratuiti in prossimità di quelli a pagamento ma non stabilisce affatto eventuali percentuali di compensazione e/o distanze da rispettare”.

Pubblicato il 27/02/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ "Adesso basta! In Comune servono amministratori seri e competenti, non una congrega di figuranti litigiosi"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. "Adesso basta! Cuneo ha bisogno di tornare a essere governata da un’amministrazione seria e competente, non da una congrega di figuranti litigiosi. Da un po’ di tempo a Palazzo comunale se ne vedono di tutti i colori: un consigliere leghista accolto a braccia aperte sul carro del Sindaco, un altro consigliere che cambia casacca, e dopo una rituale quarantena nel gruppo misto di minoranza si appresta a passare anche lui in maggioranza cancellando Forza Italia dal Consiglio comunale, con la maggioranza che gli dà il benvenuto prima ancora di averlo tra i suoi. Gruppi consiliari che si aggregano e si disgregano, incuranti dei rimbrotti delle loro basi elettorali, con il solo scopo di dar vita a brigate più grosse di quelle che hanno accanto. Un caos, uno spettacolo penoso. Ma gli ultimi eventi hanno superato il limite: il Sindaco che silura un’assessora dopo averla sostenuta fino all’ultimo nelle sue scelte, scatenando l'ira di alcuni elettori dei Democratici per Cuneo che scrivono una lettera infuocata per sconfessare i propri consiglieri minacciando l’abbandono e scoprendo retroscena di discussioni inascoltate e di notti dei lunghi coltelli, da cui si evince che la fusione fredda con Cuneo solidale è stata una decisione caldeggiata in Consiglio ma osteggiata dalla base. Babele è tornata, la maggioranza è nel pallone. E allora basta! Cuneo merita altro. Una Città ferma da mesi, in balia della crisi e della morsa dei vari StrozzaItalia, ha bisogno di gente capace di governare per il suo bene e di guardare avanti con competenza e progettualità, smettendola  di passare il tempo a coltivare i propri interessi di bottega pensando solo a come gestire a proprio vantaggio le future scadenze di cariche e poltrone. È giunto il momento che il Sindaco, se ne è in grado, interrompa questo spettacolo penoso e fermi il gioco per fare il punto della situazione, presentandosi ai cittadini per chiarire una buona volta se e quali programmi ha in mente. Dica se intende lasciare che la sua squadra continui a bisticciare in modo disdicevole o se intende mettere la testa a partito dimostrando di essere capace a fare qualcosa di serio, al di là delle interviste farsa sulle pagine di settimanali compiacenti". Gigi Garelli, consigliere del Gruppo consiliare autonomo

Pubblicato il 26/02/2015   Leggi l'articolo
CIA INFORMA/ Partecipazione al Vinitaly 2015

RICEVIAMO. I produttori di vino interessati ad essere presente al prossimo Vinitaly (22/25 Marzo 2015) assieme alla Cia, possono rivolgersi alle sedi zonali della Confederazione.  Quest’anno lo stand della Cia sarà ancora più spazioso, l’area espositiva sarà di 10x12m (120 mq). Vinitaly è il Salone Internazionale del vino che si estende per oltre 95.000 m², conta più di 4.000 espositori l'anno e registra oltre 150.000 visitatori per edizione. Il salone raccoglie produttori, importatori, distributori, ristoratori, tecnici, giornalisti e opinion leaders provenienti da tutto il mondo. Ogni anno ospita oltre cinquanta degustazioni tematiche di vini italiani e stranieri e propone un programma convegnistico che affronta le principali tematiche legate alla domanda ed offerta del mercato del vino. Oltre alle aree espositive dedicate ai produttori di vino, il salone si compone di workshop, buyers club ed aree espositive speciali per promuovere il Made in Italy e far conoscere sul mercato le aziende emergenti. Nel contesto di Vinitaly si organizzano concorsi e premi internazionali.

Pubblicato il 26/02/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ Stefano Toselli, dipendente del Comune addetto ai fabbricati, va in pensione

TANTI AUGURI. Martedì 2 marzo alle 12 potranno suonare le campane! Stefano Toselli, dipendente del Comune di Cuneo, addetto ai fabbricati, andrà in pensione.Tanti auguri, indispensabile amico mio. Che tu possa goderla a lungo perchè te la sei proprio meritata. Sempre a te mi rivolgevo per le mie magagne e tu, sempre con il sorriso sulle labbra, mi aiutavi a risolverle. A te auguro lunga vita ed a me di trovare al tuo posto un valido sostituto.Cordialmente, Aldo Daniele

Pubblicato il 26/02/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ Controlli a tappeto della polizia stradale sull'uso delle cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta per bambini

RISPETTATO DAL 63% DEGLI AUTOMOBILISTI. Tra le "operazioni ad alto impatto" della Polizia Stradale, programmate nel corso dell'anno solare e dedicate a contrastare i comportamenti più pericolosi per la sicurezza stradale prendono il via anche quelle in materia di utilizzo delle cinture di sicurezza — in particolare nei sedili posteriori - e dei sistemi di ritenuta dei bambini. Il mancato uso delle cinture di sicurezza costituisce un comportamento molto rischioso nella circolazione stradale: se usate correttamente infatti esse riducono dell'80% la possibilità di morte o ferite gravi in caso di incidente. Secondo una ricerca curata dall'Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la percentuale dei conducenti che rispettano l'obbligo di allacciare la cintura di sicurezza è pari al 63%. Ma il dato più preoccupante è che la percentuale degli occupanti i posti posteriori che la indossano non supera il 10%, sia per mancata conoscenza che Pobbligo vale anche per loro sia in quanto è diffusa Ferrata percezione che, in caso di incidente, siano maggiormente protetti rispetto agli occupanti dei posti anteriori del veicolo. Si ritiene anche, ed a torto, che nei brevi spostamenti sia trascurabile indossare le cinture.

Pubblicato il 26/02/2015   Leggi l'articolo
CUNEO/ Tentano di evitare la multa con un'assicurazione rinnovata dopo: denunciate tre persone

MULTA PER IL CONDUCENTE E SEQUESTRO DLL'AUTOCARRO. In occasione di un controllo stradale svolto in una frazione di Cuneo, i finanzieri della compagnia di Cuneo, hanno fermato un furgone di proprietà di un’impresa cuneese, riscontrando l’assenza del previsto contrassegno assicurativo, a copertura della responsabilità civile per danni verso terzi. Il conducente è stato quindi sanzionato e l’autocarro sottoposto a sequestro amministrativo, come previsto dal codice della strada. Nel pomeriggio dello stesso giorno il titolare della società, datore di lavoro del conducente del mezzo, si è presentato alla guardia di finanza riferendo di avere regolarmente rinnovato, in precedenza, la copertura assicurativa del furgone, esibendo il relativo contrassegno ed il certificato di rinnovo. La decorrenza della copertura assicurativa dal giorno precedente al controllo ha insospettito i militari che hanno contattato la sede centrale della compagnia assicurativa, ottenendo la trasmissione del “foglio di cassa” che riporta tutti i dati relativi ai pagamenti da parte degli assicurati. Tali dati confermavano la fondatezza dei sospetti e dimostravano il tentativo di raggiro attuato dall’imprenditore e dall’agenzia di assicurazioni: infatti il pagamento non risaliva ai giorni precedenti il controllo, ma era stato incassato solo a seguito della redazione del verbale da parte delle fiamme gialle. Risultava quindi evidente che il certificato consegnato agli ispettori era stato contraffatto, con l’indicazione di una data e di un orario falsificati per mascherare la totale assenza di copertura assicurativa dell’autocarro, allo scopo di evitare le ben più elevante sanzioni previste nel caso con il conseguente sequestro del mezzo. L’amministratore della società cuneese è stato segnalato alla Procura di Cuneo per il reato di falso unitamente ai due assicuratori che dovranno rispondere dell’accusa di “falsità ideologica in certificati commessa da persone esercenti servizio di pubblica necessità”.

Pubblicato il 26/02/2015   Leggi l'articolo


Archivi Notizie
«Indietro
03 marzo 2015
Archivio Notizie  

 
un borgo di cioccolato
 
 
CRONACA NERA
 
 
Affari Italiani
 
CINEMA E SPETTACOLI
 


Cassa Di Risparmio di Brà
 
BANCO AZZOAGLIO
 
 
Cuneocronaca tv

AGRICOLTURA TERRITORIO AMBIENTE
 
NOTIZIE ONLINE ON LINE
 
rea
 
WWF  PIEMONTE
 
Invia Pagina

Segnala la pagina che stai visitando


jazz rock streaming radio musica
 

 
JAZZ
 
Billie Holiday - What A Little Moonlight Can
 
Linda Briceno   Besame mucho
 
Bill Evans Trio - Gloria s Step
 
 
 
 
 

 
 Copyright 2007-2009 © Cuneocronaca.it- Autorizzazione del Tribunale civile di Cuneo n. 604 del 16 maggio 2007 - Cuneocronaca.it Sas P.IVA 03162570042 - Direttore responsabile Giuseppe Grosso - Contatti: Redazione - Direttore -Pubblicità - Editore - Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati, appartengono ai legittimi proprietari. Cuneocronaca.it si riserva di utilizzare le informazioni inviate per essere pubblicate sul sito. Per poter usufruire a pieno dei contenuti del sito potreste aver bisogno di questi aggiornamenti: Adobe Reader - Adobe Flash - MS Media Player - Audio/Video Codec - Rss reader
Mediaconsul.com - Consulenza e assistenza per tecnologie e comunicazioni WebConcept. Mediaconsul.com - Realizzato con © Aspnuke

Cuneo e provincia Alba e Langhe Bra e Roero Fossano e dintorni Monregalese Saluzzese Saviglianese Artigianato Commercio Economia Ambiente e salute Solidarietà Politica Granda Fiere Buona tavola Tempo libero Sport Notizie Eventi Tempo libero Comunità montane Alpi-Mediterraneo Agricoltura

Questa pagina è stata eseguita in 3,8125secondi.  Versione stampabile Versione stampabile