Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

MOTO/ Lesegno in festa per Matteo Cavallo campione mondiale di Enduro Junior

MONDOVì

  • Foto
  • Foto
Condividi FB

SERGIO RIZZO - A Lesegno in provincia di Cuneo, nel corso dell’inaugurazione del nuovo murales dedicato  alla “Vespa”, è stata l’occasione per festeggiare il grande successo internazionale ottenuto dal giovane lesegnese Matteo Cavallo 23 anni del Team sportivo Beta Boano.

In questi giorni, a conclusione della settima tappa a Methamis in Provenza si è laureato campione Mondiale Enduro Junior.

Il prestigioso titolo per Matteo è arrivato con ben tre giornate di anticipo, grazie a nove vittorie nella Junior e ulteriori successi di classe con una sola seconda posizione nella EJ2 e una terza nella Junior.

Alcune centinaia di persone hanno voluto essere presenti alla manifestazione per festeggiare questo giovane campione che ha portato alla ribalta internazionale il nome di questo piccolo Comune della provincia di Cuneo.

“L’idea di festeggiare questo giovane atleta delle due ruote con l’inaugurazione del nuovo murales dedicato alla “Vespa”– ha commentato Maurizio Silvano (Ceto), portavoce del gruppo ‘Vespa – Pin Up’ di Lesegno – vuole essere l’inizio di un progetto che chiameremo ‘la Vespa sul muro’, volto ad abbellire il paese con la realizzazione di murales, un’ iniziativa che coinvolgerà gli abitanti di Lesegno con la partecipazione di artisti anche di livello internazionale. Vuole essere un valore aggiunto per rivalutare tutto il nostro paese. Questo primo murales  è stato realizzato da Enrico Roà, pittore di San Michele Mondovì (Cn) che prossimamente  sarà impegnato in altre due opere. L’inaugurazione di oggi, ha voluto essere in collaborazione con l’amministrazione comunale di Lesegno, anche un riconoscimento per il successo mondiale conseguito da  questo nostro giovane concittadino. Il murales rappresenta una corsa della sei giorni di dieci “Vespe” del 1951, disputata a Varese. Sapendo che Matteo Cavallo partecipa  sovente anche a questo tipo di gare, abbiamo pensato di farlo intervenire come gradito ospite.” 

“L’amministrazione comunale, ­– ha poi spiegato il sindaco di Lesegno, Edoardo Dotta, – a fronte di questi successi che ha portato Matteo alla ribalta internazionale con il primo posto sul podio, ha inteso riconoscergli questo grande successo offrendogli una targa al merito, consapevoli che ha dedicato tutta la sua giovane vita e con grande sacrificio, al raggiungimento di un traguardo molto ambito con l’augurio che questo riconoscimento sia il primo di molti altri ancora.”– ‘Orgogliosi del nostro  concittadino Matteo Cavallo,– si legge nella targa che gli è stata consegnata,– campione del mondo Enduro Junior 2018, l’amministrazione comunale e gli abitanti di Lesegno ti augurano altre cento vittorie mondiali’.

“Ringrazio tutti gli intervenuti, il gruppo della ‘Vespa – Pin Up’ e l’amministrazione di Lesegno, – ha commentato Matteo Cavallo protagonista della giornata,–  per questa testimonianza molto importante per me in quanto giunge da tutta la cittadinanza del mio paese che mi è sempre  stata vicina e mi esorta a proseguire e andare avanti. Per me, è stata una stagione particolarmente difficile in cui ho disputato undici giornate di gare sulle tredici complessive vincendone nove con un secondo e un terzo posto cimentandomi su scenari internazionali con prove molto importanti disputate in Spagna, Portogallo, Estonia, Italia Francia e Germania. Nella prossima stagione agonistica dovrò passare di categoria in quanto a giorni compirò 24 anni, limite d’età della categoria attuale. Il mio impegno sarà  comunque totale per riuscire a raggiungere anche in questa classe traguardi significativi importanti.”

Sergio Rizzo

(Nella foto: la consegna da parte del sindaco della targa. Altra foto: parte del numeroso pubblico presente all’inaugurazione del murales)

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS