Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Marzo con Noosoma di Cuneo, un mese per la salute e per l'ambiente in cui viviamo

CUNEO

Foto
Condividi FB

Marzo porta con sé diverse novità sul fronte della salute e del benessere, grazie a Noosoma di Cuneo. Il dottor Mario Frusi e l'infermiera Eliana Brizio, cofondatori del progetto, oltre a proporre i consueti percorsi di salute personalizzati (lavaggio del colon, sedute posturali e rieducazione alimentare), terranno diversi incontri a scopo di informare il pubblico sensibile alle tematiche del benessere psicofisico.

Ad Alba, giovedì 21 marzo, alle 21, si parlerà di "Pesticidi e salute, umana e ambientale" presso il Circolo Acli di Borgata Scaparoni. La serata informativa è organizzata dal Comitato di quartiere a seguito della Giornata ecologica che da anni ormai si svolge per ripulire la frazione da rifiuti abbandonati e per sensibilizzare le persone sull’importanza del bene comune chiamato ambiente.

Da prenotare per aprile (inizio il 13), a Cuneo, un corso da 50 crediti ecm per operatori sanitari, di cui il dottor Mario Frusi e l’infermiera Eliana Brizio saranno i docenti. Filo conduttore del percorso formativo, articolato in cinque giornate nel corso del 2019, sarà la figura dell'operatore sanitario, "per una visione globale di salute".

"Il forte riscontro avuto dal corso che si è concluso nel weekend a Cuneo (con oltre 80 partecipanti tra medici, infermieri e altri operatori sanitari) - dicono Frusi e Brizio - ha confermato quanto la figura dell'operatore sanitario non solo sia centrale nell'intervento d'ogni specificità, ma abbia anche bisogno di iniziative di sostegno alla professionalità a tutto tondo".

 

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS