Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

"Col naso all'insù", al teatro Sociale di Alba i futuri bambini possono scegliere i loro genitori

ALBA

Foto
Condividi FB

Domenica 13 gennaio il teatro Sociale "G. Busca" di Alba (Cuneo) propone lo spettacolo Col naso all'insù, che va in scena alle 16,30 nella sala Marianna Torta Morolin. In un luogo senza tempo lavorano tre bizzarri figuri in camice medico col compito di decidere il destino di ogni nascituro. Un giorno, un futuro bambino si ribella: proprio non gli va che qualcuno decida per lui. Vuole scegliere da solo i propri genitori...

Col naso all’insù è un libero gioco in cui le emozioni e i comportamenti diventano spunto per la creazione di un momento spettacolare tra parola, danze, clownerie e musica. È un inno al potere dell’immaginazione e della libertà. Un’occasione per divertire, stupire, e delicatamente far riflettere. Rivolto ai bambini dai 4 anni in su. Da un’idea di Giorgio Rossi, con Elisa Canessa, Federico Dimitri e Francesco Manenti. Costumi di Roberta Vacchetta, percorso drammaturgico ideato da Nadia Terranova, produzione Associazione Sosta Palmizi 2016.

I biglietti si possono acquistare:

- Al botteghino del Teatro il giovedì dalle ore 15:00 alle ore 18:00 e nei giorni di programmazione di spettacolo a partire da due ore prima dell'inizio dell'evento
- On line sul sito www.ticket.it
- Nei punti vendita Piemonteticket (ad Alba Libreria La Torre tel. 0173/33658).

Prezzi

Primo posto intero 7 euro
Secondo posto intero 5 euro
Ridotto (per i bambini con meno di 3 anni) 3 euro

 

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS