Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

GAIOLA/ Sotto il sole della Valle Stura la 3° passeggiata fotografica di Progetto Har

MONTAGNA

Foto
Condividi FB

All'ombra del monte Saben, che via via lasciava il posto ad un tiepido ma splendido sole invernale, è partita la terza passeggiata fotografica dell'associazione Progetto Har di Cuneo in Valle Stura, uscita programmata all'interno della nuova edizione del corso base di fotografia tenuto dal presidente Ober Bondi.

Trenta fotografi amatoriali hanno trascorso la giornata tra Moiola e Gaiola, a partire dal Museo della Pietra e dal circolo Saben, sede Viapac dell'istallazione del contrabbandiere. Dopo la tappa museale, accompagnata dalla degustazione dei formaggi di Fiori dei Monti, azienda casearia artigianale di Andrea Colombero, la comitiva ha intrapreso il percorso verso Stiera, passando per il sito della cappella di San Membotto, l'area industriale e la piana di radure e boschetti che costeggia il fiume, fino al bedale di Valloriate, confine naturale con il comune di Gaiola. La pausa pranzo al Mulino delle Ortensie ha permesso un momento piacevole e rinvigorente per la tappa pomeridiana finale alla volta del campo slalom per il kayak, nei pressi della passerella ciclo-pedonale sul fiume Stura.

Fabrizio Biolè, sindaco di Gaiola, che ha accompagnato, con la moglie Alessandra, i fotografi: "Ospiti fissi della valle insieme ai suoi musicisti, i fotografi di progetto Har ogni volta sono benvenuti per la collaborazione e l'amicizia che stiamo intessendo da alcuni anni. Questa domenica il bel tempo ci ha accompagnati lungo un itinerario inedito e adatto a tutti, con ambiente, cibo e arte come compagni di viaggio. Un sincero ringraziamento ad Alberto Bruno della Pro loco di Moiola per l'illustrazione storico-scientifica, a Andrea Colombero per lo squisito formaggio e al Mulino delle Ortensie per il servizio, i sapori e la calda location".

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS