Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Cuneo: basta un click per sostenere il progetto Mini Equochef di Colibrì

CUNEO

  • Foto
  • Foto
Condividi FB

Lezioni di geografia e cucina dal mondo che vedono protagonisti i mediatori culturali di Cuneo, all’insegna dell’educazione ad un’alimentazione equilibrata, sostenibile e attenta ai diritti di chi produce.

A volte per realizzare un sogno basta un click! La Cooperativa Colibrì cerca sostenitori per realizzare il suo progetto educativo “Mini Equochef: il mondo si racconta a tavola” nelle scuole primarie cuneesi.

Insieme a Slow Food – condotta Monregalese, all’Associazione “Spazio Mediazione Intercultura”, Ipsia Acli Cuneo, Ass. Meru Herbs Italia onlus e Ass. Tatawelo, la Cooperativa Colibrì vuole proporre gratuitamente alle scuole primarie cuneesi un percorso educativo sull'educazione ad una corretta alimentazione, sana e sostenibile per l’ambiente e chi produce con i prodotti del commercio equo e alla scoperta di tradizioni, sapori e saperi che arrivano da altri Paesi, grazie ai mediatori culturali da diverse parti del mondo.

Fino al 30 marzo è possibile registrarsi sulla piattaforma Aviva Community Fund e sostenere la realizzazione del progetto alla pagina https://community-fund-italia.aviva.com/voting/progetto/schedaprogetto/16-563#2. Se risulterà fra i 5 più votati, il progetto otterrà una donazione a sostegno della sua realizzazione.

“Mini Equochef” vuole stimolare il protagonismo sociale delle persone immigrate, utilizzando il cibo come veicolo culturale e portatore di valori che vanno oltre l'aspetto gastronomico. Attraverso prodotti e progetti del commercio equo il cibo diventerà un mezzo per far scoprire ai bambini altre culture, nell’ottica di valorizzare la ricchezza di cui “l’altro” è portatore.

Il percorso vuole abbinare alle testimonianze laboratori pratici di piccola cucina (pane, biscotti, bevande) preparati insieme alla classe con ingredienti biologici equosolidali. Alla fine, un grande evento con bambini, insegnanti, mediatori e la città tutta per raccontare ed assaggiare i frutti del progetto.
 
Basta un click per aiutare la Cooperativa Colibrì e i suoi partner a realizzare gratuitamente nelle scuole primarie cuneesi un progetto che è un seme per un domani diverso, fatto di pace e fratellanza, rallegrato dai colori delle mani dei bambini alle prese con colori, sapori e profumi che arrivano da tutto il mondo.
 
INFO: Cooperativa Colibrì Cuneo – attività infoeducativa cell. 389 8526038 – educazione@coopcolibri.it

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS