Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

"Cuneo accetta la sfida per una lista popolare": assemblea pubblica lunedì al Qi

CUNEO

Foto
Condividi FB

"Cuneo accetta la sfida per una lista popolare": è ciò che si legge sul manifesto per l'assemblea pubblica che "un gruppo di persone come tante" ha organizzato per lunedì 11 dicembre al centro di aggregazione giovanile Qi di Cuneo (corso Vittorio Emanuele II 33).

"Non facciamo i politici di mestiere, non abbiamo interessi personali da tutelare, ma solo una gran voglia di cambiare le cose". Lo scopo di questa assemblea nella città di Cuneo vorrebbe essere quello di discutere sul percorso intrapreso dai ragazzi dell' "Ex Opg occupato - Je so' pazzo" di Napoli. Ospite anche uno dei suoi promotori.

Scrivono: "Ci chiediamo: perché non possiamo sognare? Perché noi giovani, donne, precari, lavoratori, disoccupati, emigrati ed immigrati, pensionati, perché noi che siamo la maggioranza di questo paese dobbiamo essere rassegnati, ingannati dalla politica, costretti ad astenerci o votare il meno peggio?" Perché dobbiamo emigrare, perché dobbiamo accettare di essere umiliati per un lavoro, perché dobbiamo farci venire l’ansia per far quadrare i conti della famiglia, perché ci dobbiamo nascondere se pensiamo cose diverse da quelle razziste e inumane urlate ogni giorno in tv? E perché, se siamo donne, dobbiamo accettare disuguaglianze ed umiliazioni ancora più gravi, molestie, violenza verbale e fisica?"

Proseguono: "Perché non possiamo sognare di migliorare tutti insieme la nostra condizione, di pretendere diritti e salari decenti, di poter vivere una vita collaborando con il prossimo? È una cosa da pazzi? Sì, forse. Però, visto che nessuno ci rappresenta, facciamoci rappresentare direttamente da noi stessi. Proviamo ad iniziare da qualche parte. E iniziamo per costruire qualcosa che vada oltre la prossima tornata elettorale, ma abbia un orizzonte più ampio, da qui a cinque, dieci anni. Ricominciamo a pensare di poter fare la storia! Perché non possiamo sognare, e realizzare un poco alla volta questo nostro sogno?

Vi aspettiamo numerosi per dare inizio a questo entusiasmante percorso che vedrà partecipi tutti coloro che vorranno condividere questo pezzo di strada insieme".

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS