Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Cras di Bernezzo e Circolo Ambientale Saluzzo insieme per salvare gli animali feriti

SALUZZO

Foto
Condividi FB

Quasi un anno fa nasceva il Circolo Ambientale Saluzzo, sede per la provincia di Cuneo dell’associazione nazionale Circolo Ambientale. L'associazione si occupa di molteplici aspetti: tutelare e valorizzare la natura e l’ambiente, garantire un rapporto equilibrato tra l’attività umana e la natura, promuovere l’adozione di sistemi produttivi eco-compatibil, tutelare le specie animali e vegetali, il patrimonio artistico, culturale e storico, promuovere scelte di consumo consapevoli e razionali.

L’associazione nazionale è presente in 8 regioni. In Piemonte si trova a Torino, Cuneo e Asti. La sede di Saluzzo-Cuneo ha firmato di recente una convenzione con il Cras (Centro recupero animali selvatici) di Bernezzo che prevede una collaborazione attiva tra le associazioni al fine di costituire un pronto intervento per animali feriti. Per renderlo possibile occorre formare ed informare le persone ed è per questo che inizierà, appena raggiunto un numero sufficiente di partecipanti, un corso rivolto a nuovi associati (sul sito www.circoloambientalepiemonte.it si possono trovare tutte le informazioni). Un altro progetto in fase di avvio prevede la creazione di un reparto affidato ai droni per cui si cercano persone con il permesso a utilizzarli per effettuare ricognizioni ambientali dall’alto o intervenire in caso di calamità per portare soccorso a chi ne necessita.

“Non dimentichiamo – spiega il presidente Federico Lombardo - che il nucleo è da formare partendo dalle basi. E' possibile dunque, per chi avesse voglia di spendere del tempo, proporsi per organizzare il gruppo di Protezione civile nel proprio comune avendo un suo distaccamento. L’augurio è quello di poter crescere sempre di più per avviare e far crescere questi ambiziosi progetti”.

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS