Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Candidati sindaco o sindaca di Cuneo, siete per il salotto o per la cucina piazza Galimberti?

CUNEO

Foto
Condividi FB

ANGELO BODINO - Cosa significa Idea Cuneo? Con Michele Nasetta (che ha disegnato il logo), Idea Cuneo vuole essere un laboratorio di idee da proporre alla città e ai cittadini, partendo dalla valorizzazione delle piazze del concentrico e delle frazioni.

Per quale motivo? Per il semplice motivo che ai tempi dell’antica Grecia la piazza, detta "Agorà", costituiva la polis, ove si svolgeva il vivere sociale sotto il profilo economico, commerciale e culturale e con la loro valorizzazione, si dà l’opportunità ai cittadini di avere un luogo d’incontro per stare insieme, discutere e socializzare.

Qual è la prima piazza da prendere in considerazione? Beh, non v’è alcun dubbio che debba essere il salotto di Cuneo, e cioè piazza Galimberti, che è uno splendore di piazza ormai ridotta in questi anni di Amministrazione Borgna a una "cucina all'aperto".

Ma cari lettori ed elettori, vista anche la situazione al termine del Mercato Europeo appena concluso, a chi possiamo rivolgerci affinché il nostro salotto sia considerato per quel che vale davvero?

Proviamo a rivolgere la domanda ai sette candidati sindaco o sindaca, se ritengono giusto che si prosegua nel prossimo quinquennio con questa disdicevole "cucina all’aperto”, oppure se hanno qualche idea migliore... In poche parole, piazza Galimberti deve o non deve essere la continuità estetico-ambientale della nuova via Roma?

Possiamo sperare che qualcuno provi a pensare che è prioritario far sì che una piazza di tale bellezza diventi una agorà unica e irripetibile, cambiando look, con un nuovo restyling? E’ possibile? Certo che è possibile, ma debbono essere i candidati sindaci a convincerci che lo faranno per davvero.

Rimaniamo in attesa di soddisfacente risposta!

Angelo Bodino

 

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS