Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

CHERASCO/ La Banca stanzia un plafond per sostenere il porro di Cervere

BRA

Foto
Condividi FB

Banca di Cherasco, nella veste di sponsor della Fiera del Porro, ha organizzato per domenica 19 novembre, alle 11, presso il PalaPorro a Cervere (Cuneo), un tavolo di lavoro dal titolo “Porro, sostenibilità e futuro”. All’evento sono invitati tutti i produttori membri del Consorzio del Porro di Cervere e, nell'occasione, sarà presentato il Mutuo Fruttuoso, plafond creato dall’istituto cheraschese per sostenere i coltivatori che decideranno di investire nei propri terreni rinnovando le colture o acquistando mezzi agricoli.

“La finalità di questo momento condiviso è di ascoltare le esigenze dei produttori, vero elemento essenziale della filiera in quanto sono loro che lavorano per creare quell’eccezionale materia prima che è il Porro di Cervere” ha dichiarato Danilo Rivoira, responsabile commerciale di Banca di Cherasco. “Vogliamo confrontarci con i membri del Consorzio per continuare a supportarli, aiutandoli a garantire la sostenibilità e la qualità dei loro prodotti anche in futuro. Come Banca del territorio siamo lieti di essere sponsor del Consorzio del Porro e di poter contribuire a questa straordinaria manifestazione”.

“Il sostegno economico-finanziario alle attività dei produttori del Porro di Cervere è fondamentale” spiega il presidente del Consorzio per la valorizzazione e la tutela del porro Giorgio Bergesio. “La Banca di Cherasco sostiene le nostre attività e la sua presenza sul territorio cerverese è garanzia di crescita per tutta l’agricoltura”. Per tutti i presenti, al termine dell’incontro, ci sarà un aperitivo offerto dal Consorzio.

 

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS