Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

CEVA/ Nati per leggere: regalato un libro ai bambini nati nel 2017

MONDOVì

Foto
Condividi FB

SERGIO RIZZO - Sabato 24 marzo, grazie al progetto “Nati per leggere” sostenuto dalla Compagnia di SanPaolo, c’è stato un momento di profonda condivisione tra le famiglie dei bimbi nati nel 2017.

La Civica Biblioteca “A. Bertrand” di Ceva (Cn), ha regalato un libro ai nuovi concittadini. L'occasione è stata un piacevole momento d’incontro e di scambio informazioni sull’importanza della lettura, già nei primi mesi di vita del bambino. Sono state consegnate alcune indicazioni per favorire una buona lettura in famiglia ed è stata presentata ai genitori la sezione dedicata ai bambini e ai ragazzi, la “Tana dei Libri” che proprio in questi giorni compie il suo terzo compleanno. “Leggere insieme è un modo per creare e mantenere rapporti, prima di tutto fra chi legge e chi ascolta, – ha spiegato l’assessore Mara Garelli,­– leggere ad alta voce a un bambino significa innanzitutto dedicargli tempo, condividere con lui emozioni e sensazioni, entrare con lui in un mondo e in una dimensione tutta speciale.

Per questo motivo già da alcuni anni collaboriamo con i volontari dell’Associazione “La Giostra” e con le scuole del territorio per offrire momenti di lettura condivisa. Una buona occasione per conoscersi davanti ad un bel libro. ” Prossimo appuntamento in Biblioteca sarà sabato 14 aprile alle ore 10, all’interno del progetto di avvicinamento alla lettura per bambini dai zero ai sei anni coordinato dal Sistema Bibliotecario Monregalese, Asl Cn1 e dai Comuni aderenti all'iniziativa. Il progetto propone appuntamenti formativi a sostegno della genitorialità presso i consultori dell'Asl e le Biblioteche aderenti. A Ceva verranno proposti tre incontri presso il consultorio e una mattinata in Biblioteca in cui operatori del settore leggeranno a voce alta alle famiglie e ai bambini presenti. La Biblioteca Civica “A. Bertrand” continua il suo aggiornamento costante in un’ottica di avvicinamento sempre più capillare con la popolazione soprattutto quella più giovane.

È da alcuni giorni attivo il nuovo account Instagram della Biblioteca su cui, grazie al lavoro costante e prezioso della volontaria del Servizio Civile Nazionale Volontario Zohra Bouras, che aggiorna e pubblica costantemente news e curiosità. “Siamo una delle prime Biblioteche del territorio a entrare sul mondo social di Instagram,– continua l’assessore Garelli,– uno strumento utilizzato principalmente dai ragazzi e dai giovani. Una fascia che è difficile da agganciare attraverso le proposte della Biblioteca. In un momento storico in cui il digitale e la socializzazione virtuale la fa da padrone, credo fortemente nella vitalità e nelle possibilità offerte da un luogo concreto e vivo come la Biblioteca di Ceva. Siamo un punto di riferimento per i lettori del territorio cebano, cerchiamo di rimanere al passo con gli acquisti dei nuovi libri, seppur con le scarse disponibilità economiche.

Lo spazio fisico è costantemente in rivoluzione in quanto, grazie anche alle donazioni dei nostri utenti, il patrimonio librario cresce di circa un migliaio di libri ogni anno. La collaborazione con le scuole crea sempre una grande partecipazione e grazie ai progetti di “Alternanza Scuola Lavoro” ogni anno accogliamo studenti di ogni Istituto che collabora con noi per un periodo che va dalle cinquanta alle cento ore circa. Il progetto di Servizio Civile inoltre ci permette di mantenere il nostro orario di apertura oltre le 18 ore settimanali e di proporre nuove iniziative come “Libera un Libro”, la vetrina tematica, l’utilizzo della sala “M. Robaldo” da parte delle associazioni locali e dell’Istituto Civico Musicale e il nuovo ingresso sui social network. Molti traguardi raggiunti in questi anni di attività della Biblioteca. Un grazie ai volontari sempre disponibili e ai dipendenti comunali che si alternano negli orari di apertura e di servizio nella speranza di crescere ancora”

Sergio Rizzo

(Nella foto: i bimbi presenti all’incontro “Nati per leggere” a Ceva)

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS