Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Carcere e società, un confronto pubblico in Casa Delfino a Cuneo

CUNEO

Foto
Condividi FB

Giovedì 15 febbraio, alle 21, presso la Fondazione Casa Delfino di corso Nizza 2 a Cuneo si terrà una serata pubblica di confronto sul tema del carcere dal titolo "Carcere, come cambiare?". La serata, ad ingresso libero, è organizzata da "Potere al popolo" in collaborazione con l'associazione Cipec - Centro di iniziativa politica e culturale di Cuneo.

Un tema poco affrontato in campagna elettorale, ma che vede l'Italia maglia nera in Europa per il problema del sovraffollamento e delle pessime condizioni degli istituti penitenziari. Parlare di ergastolo e 41 bis è spesso un tabù, ma la domanda se siano compatibili con l'articolo 27 della Costituzione è sempre più legittima e attuale.

Lo scopo della serata è quello di creare un confronto tra la politica e chi si occupa quotidianamente di queste tematiche: domandarsi se sia possibile un dialogo tra il dentro e il fuori, tra il carcere e la società.

L'incontro vedrà le testimonianze di:

Emanuela Savio e il fotografo Davide Dutto, autori del libro "Evasioni", nato da un progetto del 2012 da 3 laboratori di scrittura creativa, coinvolgendo circa 50 detenuti tra Media Sicurezza e Alta Sicurezza. Il libro raccoglie racconti e fotografie: una raccolta di storie da ascoltare e osservare per riflettere su un tema come il carcere, una realtà scomoda, difficile ma sempre di grande attualità;

Andrea Bertola, mastro birraio che per otto anni ha lavorato al progetto unico in Italia di un microbirrificio artigianale nel carcere di Saluzzo;

Anna Cattaneo, candidata capolista alla Camera per Potere al popolo nel collegio proporzionale di Cuneo, Asti, Alessandria, impegnata da tempo in progetti di cooperazione e dialogo interculturale che hanno coinvolto anche il carcere di Cuneo.

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS