Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

BOVES/ Da sabato al via i festeggiamenti della Croce Rossa peveragnese

CUNEO

Foto
Condividi FB

Come da tradizione, la sezione della Croce Rossa con sede a Peveragno, in provincia di Cuneo, fissa la sua festa annuale in uno dei Comuni dove svolge la sua attività. In passato è stata Chiusa Pesio, quest’anno tocca a Boves.

Si partirà già sabato 22 aprile, nel teatro della "Casa Don Bernardi", alle 21, con lo spettacolo teatrale della compagnia Ivan («I Ver Atur Napuletan»). I fondi raccolti durante la serata saranno devoluti alla Caritas parrocchiale di Boves.

Domenica 23 aprile, alle 9, il ritrovo sarà in piazza dell’Olmo. Alle 10 vi sarà lo spettacolo con le majorettes «Scarlet Stars» di Peveragno. Alle 11 vi sarà la Messa, alle 12 seguirà la benedizione di un nuovo mezzo, alle 12,15 la foto di gruppo.

Alle 12,30 la sfilata per le vie del paese con la Banda musicale bovesana «Silvio Pellico» e le majorettes (partenza da Piazza dell’Olmo, verso Via Tecco, Piazza Italia, SP224, Piazza Borelli, Via Roma). Alle 13 vi sarà l’aperitivo finale in Casa Don Bernardi.

La mattina di Pasqua i volontari erano davanti alla Parrocchiale di Santa Maria ad offrire uova e colombe per raccolta benefica di fondi a favore dei bisognosi, che seguono.

Venerdì 28 aprile alle 21 a Boves, all’Auditorium Borelli, in collaborazione con la Scuola di Pace cittadina, si svolgerà un incontro dal titolo “La Croce Rossa ed il fenomeno delle migrazioni”.

L’ingresso è libero e tutta la popolazione è invitata a partecipare. È un argomento molto attuale e delicato, che interroga l’opinione pubblica e che verrà affrontato dal relatore Federico Musso, volontario della Croce Rossa Italiana e referente provinciale del Diritto Internazionale Umanitario e Principi Fondamentali.

 

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS