Meteo Radio Stereo 5 Euroregion Facebook Twitter Youtube Linkedin

Banca Crs ristruttura la sede di Savigliano e ci inserisce "alberi" e giardini verticali

SAVIGLIANO

  • Foto
  • Foto
  • Foto
Condividi FB

Chi ha avuto occasione ultimamente di entrare in Banca Crs avrà certamente provato la sensazione di aver sbagliato edificio. Riconoscere quella che fino a pochi mesi fa era la filiale di sede della Cassa di Risparmio di Savigliano, in provincia di Cuneo, è impresa ardua, ma certamente allo sconcerto iniziale sarà subentrata la meraviglia di fronte ad un ambiente completamente nuovo e ripensato sia nella sua forma estetica che funzionale. Il percorso che ha portato a questo risultato ha avuto origine nel 2014, quando si decise di creare un nuovo modello di filiale partendo da quella di Marene, vero e proprio progetto pilota ed incubatore di idee da declinare negli spazi a disposizione.

I concetti che stanno alla base sono forse semplici, ma sono quelli che costituiscono le fondamenta di Banca Crs. Il nuovo layout di filiale mette il cliente al centro del percorso, lasciando libertà di movimento e di scelta in base alle proprie esigenze: può decidere di svolgere operazioni in autonomia, allo sportello, oppure richiedere supporto ai consulenti della banca per approfondire tematiche o sviluppare progetti. Gli uffici di consulenza sono infatti più che raddoppiati per aumentare e migliorare la relazione con la clientela ed offrire servizi sempre più su misura.

Altro protagonista è sicuramente il territorio, richiamato dai molti elementi naturali, primo fra tutti l’albero, che ha solide radici ancorate alla storia dell’istituto e possenti rami proiettati verso il futuro, ma anche il giardino verticale che rimanda al concetto di natura ed ambiente, elemento imprescindibile per chi vive in questi luoghi. Il territorio è protagonista anche nella scelta della maestranze che hanno lavorato al progetto ed alla sua realizzazione, scelta fondamentale per una banca che con la propria operatività vuole supportare un’economia virtuosa.

Il messaggio che si vuole trasmettere è quello di una realtà proiettata verso il futuro, innovativa ed al passo con i tempi, ma consapevole della propria storia, del proprio passato e con una forte volontà di crescere insieme al territorio di riferimento. E' inoltre un doveroso atto di restituzione rivolto alla clientela: offrire un ambiente totalmente rinnovato, luminoso, accogliente è il modo in cui l’Istituto ha pensato di ringraziare non solo i clienti di oggi, ma anche quelli che hanno fatto parte di questi primi 160 anni di storia.

I lavori si sono protratti per circa 6 mesi e hanno interessato in progressione tutta la parte dell’edificio che si affaccia su piazza del Popolo. Hanno sicuramente richiesto pazienza e spirito di adattamento sia ai clienti che ai dipendenti, che sono però ora ripagati dal risultato finale. Con questo intervento si conclude un anno importante per Banca Crs, che ha raggiunto il traguardo dei 160 anni di attività ed ha dimostrato di essere un istituto solido, affidabile e pronto ad affrontare le sfide di domani con la consapevolezza che aver mantenuto la propria mission di banca del territorio sia stata la scelta più corretta.

VIDEO

COPYRIGHT 2016 WEB & TECH SOLUTIONS